LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA: CANCELLO E ARNONE Il Comune vara un «Ecomuseo»
GIAMMICHELE ABBATE
06/11/2005 Il Mattino



Cancello e Arnone. Costituire un museo che valorizzo l’ambiente, con i suoi aspetti paesaggistici e storico culturali. Un vero e proprio ecomuseo territoriale. È questa l’idea che sta alla base dell’iniziativa dell’esecutivo cancellese, guidato dal sindaco Raffaele Ambrosca, che ha attivato le procedure per l’adesione ad una società consortile mista dal nome «Medimuseum», in via di costituzione. «Da tempo - dice il sindaco Raffaele Ambrosca - abbiamo avviato un programma di recupero e di valorizzazione dei beni culturali, come anche la valorizzazione di prodotti tipici a denominazione controllata. Oggi vi è l’esigenza di favorire l’interazione tra i nostri prodotti e il territorio». Da qui la decisione di aderire alla proposta della società K. Consul Entel di costituire una società consortile mista la cui presidenza verrà affidata ad enti pubblici e che vede la partecipazione di Comunità Montane, Enti Parco, Consorzi Pubblici, istituzioni scientifiche e universitarie nonché di imprese private di elevata qualificazione in ambito finanziario, tecnico ed informatico. La finalità è quella di istituire ecomusei territoriali, seguendo gli indirizzi della L.R. 12/2005. Ampia la gamma di interventi: si va dal recupero di nuclei rurali, al recupero di arti e mestieri, dal restauro ambientale paesaggistico, allo sviluppo di culture ecocompatibili, dallo sviluppo di attività culturali, all’agriturismo naturalista, ai servizi accessori e collaterali. «Da tempo - spiega Ambrosca - abbiamo messo in cantiere l’idea di valorizzare il nostro patrimonio agricolo, zootecnico che mostra ancora nel presente benefiche propaggini di cui è emblema la mozzarella di bufala. Abbiamo spesso pensato a collocare la sede di questa cultura nell’Azienda Ricca Nuova, di proprietà regionale. L’occasione che ci viene offerta può rispondere a questa attese e ad altre e apre un ventaglio di possibilità stimolanti». Si tratta del primo passo in direzione di questo obiettivo. Successivamente si andrà a definire il programma degli interventi. Certo è che si creerà un circuito regionale virtuoso che porterà alla ribalta i tanti tesori nascosti, affidati all’incuria e li metterà in condizione di interagire con il territorio. Medimuseum è una speranza nuova per valorizzare l’area cancellese e ribadire la vocazione ad uno sviluppo ecocompatibile.




news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news