LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

S. Decenzio, ristrutturata la chiesa monumentale
di MARCO DELLA FORNACE
Martedì 1 Novembre 2005 Il Messaggero (Pesaro)


Cimiteri, cantieri in piena attività e a Fiorenzuola sarà inaugurata una scultura di Gentiletti



Cantieri in pausa nei cimiteri comunali. Ruspe spente da venerdì e per il ponte di Ognissanti. Qualche giorno in stand-by e giovedì si riaccenderanno di nuovo i motori. C’è grande richiesta di loculi, campi d’inumazione e ossari in tutti i cimiteri pesaresi. E sono diversi i progetti del Comune per l’ampliamento e la creazione di nuovi spazi. Per alcuni sono stati stanziati i fondi, altri sono già in piena fase realizzativa. «Quello cimiteriale - spiega il vicesindaco Ilaro Barbanti - è un settore in cui si sta lavorando parecchio. La richiesta di nuovi spazi è avvertita su tutto il territorio e a questo bisogno è necessario dare una risposta. Nel cimitero centrale, ad esempio, è stato da poco completato il primo stralcio del piano d’ampliamento. Un intervento da 450.000 euro grazie al quale sono stati realizzati 312 posti a terra, per il campo d’inumazione. Qui è stata anche ristrutturata la chiesa monumentale di San Decenzio, la più antica della città. Sono previsti inoltre 3800 nuovi loculi, per un piano da 5.700.000 euro. I lavori cominceranno ad inizio 2006 e saranno divisi in due stralci».
Anche nel cimitero di Villa Fastiggi è stata realizzata una parte del progetto di allargamento. «Sono stati costruiti 868 loculi e 31 ossari. Quest’operazione è costata 1.755.000 euro. Nel 2006, con un altro milione di euro realizzeremo ulteriori 520 loculi. A Pozzo Alto poi si sta già lavorando per la creazione della nuova area cimiteriale, che si congiungerà a quella vecchia, e di 88 loculi. Un intervento, questo, da un milione di euro. Una volta terminati questi lavori, sempre a Pozzo Alto, saranno realizzati altri 600 loculi, 336 ossari e alcune tombe di famiglia». Ma non è tutto, a Candelara è stata ripulita la scarpata e sono stati costruiti 48 loculi. «Altri 130 ne sono previsti a Trebbiantico - prosegue Barbanti - c’è già il progetto (da 1 milione di euro) e i lavori cominceranno in primavera. A Casteldimezzo si sta lavorando per 32 loculi e 8 ossari. A Santa Maria delle Fabbrecce, c’è il project financing, ma per l’ampliamento attendiamo risposte dalla Sovrintendenza ai beni culturali e dall’Ente Parco. A Fiorenzuola di Focara infine, il cimitero è stato risistemato e arricchito di 35 loculi e 8 ossari, con 220.000 euro». Qui, domani alle 11, sarà anche inaugurata la “Ruota della Memoria”, il monumento realizzato dallo scultore pesarese Giovanni Gentiletti.




news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news