LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA. Giarre. Rubata la statua del patrono Sant'Isidoro
MA.PREV.
Sicilia Catania 29-OTT-2005




Ignobile furto sacrilego. Ignoti ladri l'altra notte hanno asportato dall'edicola votiva di via Nicolo Tommaseo la statua del Santo Patrono di Giarre, Isidoro Agricola. A fare la scoperta sono stati alcuni residenti che hanno subito avvertito i carabinieri. Gli autori del furto hanno forzato la vetrata esterna della cappella sistemata all'interno dell'altarino, staccando dal muro la statua del Patrono.
L'episodio ha suscitato indignazione e amarezza in tutto il quartiere il cui nome (Santu Sidurittu) si riconduce proprio a quello storico altarino davanti il quale, il 10 maggio di ogni anno, si sofferma la vara patronale allorquando, nel punto in cui e' stata realizzata l'edicola votiva (in via Tommaseo, angolo corso Italia), intorno al 1870, sarebbe avvenuta l'apparizione del Patrono di cui si tramanda la leggenda: due gendarmi in servizio di pattugliamento si ritrovarono dinanzi un uomo barbuto con un mantello vellutato e un bastone di legno in mano che avrebbe pronunciato la frase: Sono Isidoro agricola e sono il protettore di questa citt.
Quello sconosciuto pochi istanti dopo scomparve nel nulla, lasciando increduli i due militari. Il furto sacrilego compiuto quasi certamente di notte da ignoti malfattori, rappresenta una profonda ferita per tutta la citt di Giarre, proprio per la diffusa venerazione del Santo patronale ma anche una offesa al patrimonio storico culturale rappresentato da quell'altarino realizzato assieme alle primissime case dell'agglomerato urbano.
Un gesto ignobile che non trova giustificazioni plausibili, ancora pi se si considera che la statua asportata commercialmente non ha alcun valore se non esclusivamente affettivo e spirituale. I carabinieri hanno aperto un fascicolo, ma le indagini per risalire al responsabile del furto, che potrebbe essere stato ordinato su commissione da qualche sconsiderato antiquario, appaiono difficili.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news