LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I tre borghi abitabili dell'Asinara
Pinuccio Saba
La Nuova Sardegna 28/10/2005

PORTO TORRES. L'angusta sala riunioni della sede del Parco nazionale dell'Asinara ha ospitato la presentazione ufficiale del Piano urbanistico redatto dall'architetto Vanni Maciocco. Un piano che contiene una novità: ai borghi abitabili di Cala Reale e Cala d'Oliva si aggiunge Trabuccato.

All'appuntamento, che darà il via libera alla Comunità del parco per lo studio del piano socio economico dell'isola, erano presenti il sindaco di Porto Torres Luciano Mura; i presidenti delle commissioni consiliari Ambiente e Asinara, Gavino Dessì e Maria Loddoni, e i rappresentanti dell'amministrazione provinciale. Nella relazione dell'architetto Maciocco, è stata spiegata la filosofia che ha tracciato le linee guida del progetto urbanistico. «Che non farà crescere la cubatura. Ripeto — ha scandito Vanni Maciocco —, non farà crescere le cubatura. E questo concetto lo sentirete diverse volte, questa sera».
Un piano preceduto da un attento studio della storia degli ultimi due secoli dell'isola, e da una ricognizione approfondita sia dell'ambiente sia delle modifiche apportate dalla mano dell'uomo. Confermati il recupero di Cala D'Oliva che dovrà essere votata principalmente all'accoglienza, e di Cala Reale che ospiterà soprattutto i servizi per la gestione del parco. A Cala D'Oliva, inoltre, dovrà essere "ampliato" il porto ma solo grazie al recupero dell'antico bacino al momento interrato. Via libera anche al recupero di Cala Trabuccato, come dovranno essere riportate in vita strutture produttive come il caseificio e il mattatoio. Spazio anche all'agricoltura e alla viticoltura, con il recupero di tutte quelle strutture in degrado, come canalette, muretti e secco, capanni per gli attrezzi.
Tutto questo nel rispetto dell'ambiente, almeno di quello che abbiamo conosciuto negli ultimi due secoli. L'Asinara è un ecosistema unico, contenuto in un altro ecosistema di grande valore come il bacino del Mediterraneo. Un patrimonio che va valorizzato e non dilapidato, incarico che ora passa alla programmazione della Comunità del parco.



news

20-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news