LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CALABRIA: Biblioteche, un piano per il rilancio
www.lacalabria.it, 28/10/2005


Lassessore Principe ha incontrato i direttori delle maggiori strutture culturali della Calabria



CATANZARO. Lassessore regionale alla Cultura, Universit, Ricerca, Innovazione Tecnologica e Pubblica Istruzione, Sandro Principe, ha incontrato, a Cosenza, i direttori delle maggiori biblioteche calabresi. La riunione stata fortemente voluta da Principe che - si legge in un comunicato - ha, cos, riaffermato, in sinergia con gli indirizzi indicati dal Presidente Loiero, la volont di portare avanti unattivit politico-amministrativa fortemente concertata e condivisa con tutte le istituzioni e con tutti i soggetti interessati alla sua attivit di governo. Nel corso della riunione Principe ha sottolineato limportanza di accelerare la spesa dei fondi, in particolare quelli relativi allAccordo Quadro per i beni culturali, non ancora utilizzati e destinati anche al settore bibliotecario. In questo contesto Principe ha affermato di voler concentrare le risorse finanziarie sulla base di criteri oggettivi, puntando sui punti di eccellenza e privilegiando comunque, esigenze pi collettive che particolari. Sono contrario ad una gestione paternalistica, che vede la distribuzione a pioggia delle risorse- ha affermato lassessore regionale alla Cultura- Dobbiamo essere, invece, capaci di finalizzare la spesa al raggiungimento di obiettivi sicuri, pienamente condivisi e complessivi. Tale metodo, del tutto normale e scontato in altre realt, in una regione come la nostra diventa, invece, scelta coraggiosa, destinata a fallire miseramente se chi la propone viene lasciato da solo. Principe ha, inoltre, affermato di voler portare avanti il progetto sul Sistema Bibliotecario Regionale che, prevede, tra laltro, la messa in rete di cento biblioteche della regione, la creazione di una biblioteca digitale calabrese e la realizzazione di dodici Mediateche, di cui una capofila per ogni distretto territoriale. Allintervento di Principe seguito il dibattito nel corso del quale i bibliotecari intervenuti hanno manifestato grande apprezzamento per liniziativa, che testimonia una vera e propria inversione di tendenza rispetto alla scarsissima attenzione che fino ad oggi avevano avuto le biblioteche. Gli stessi hanno, poi, evidenziato le problematiche che affliggono il loro settore e che possono essere sintetizzate nella carenza di personale e di attrezzature, nellinadeguatezza di molte strutture e nella totale assenza di iniziative volte al rilancio del ruolo delle biblioteche. Recependo appieno queste esigenze, Principe ha indicato le linee guida su cui basare gli interventi futuri e che riguardano larricchimento del patrimonio librario, il potenziamento e la formazione del personale e la produzione di eventi squisitamente culturali, che dovranno essere ospitati in biblioteche idonee. Queste, quindi, saranno soggette a notevoli miglioramenti strutturali, che dovranno prevedere anche labbattimento delle barriere architettoniche, laddove si render necessario. Siamo e vogliamo essere una regione aperta - ha concluso Sandro Principe - Vogliamo concordare gli interventi e creare le giuste sinergie, senza per rinunciare al nostro ruolo di indirizzo. Seguendo questo metodo di lavoro, che dovr essere sostenuto da tutti voi, sono convinto che riusciremo a raggiungere risultati insperati ed a cambiare finalmente volto a questa regione.



news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news