LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Operazione decoro, piazza Navona senza suk
Fabrizio Caccia
Corriere della Sera, 27/10/2005

Roma, la giunta sfratta le bancarelle. Ma non trasformiamola in museo

VITTORIO SGARBI
Cos si cancella la componente di caravaggismo, la storica dimensione popolare

ROMA I pittori di piazza Navona sono pronti a incatenarsi anche alla Fontana dei Quattro Fiumi. Ai cavalletti, intanto, hanno appeso eloquenti cartelli: Sfrattati da Veltroni, Da Navona a Lampedusa. La lotta dura cominciata: Da qui non ce ne andremo, annunciano. Ma l'operazione-decoro ormai scattata e la Giunta del Campidoglio approver domani in via definitiva la delibera che romper l'assedio eterno di bancarelle e abusivi. Ieri il primo passo: l'approvazione degli indirizzi per la nuova organizzazione. A poco a poco, dal salotto berniniano, verranno dunque mandati via tutti gli artisti e gli urtisti (i venditori di ricordi) che da sempre invadono il superbo catino barocco. Il Comune ha gi chiarito che per loro trover altre piazze, altre strade del Centro (Ponte Sisto, Castel Sant'Angelo) . I lavoratori, per, non si sentono rassicurati.
Vogliamo restituire a piazza Navona il prestigio che compete a uno dei luoghi pi belli del mondo, ha spiegato il sindaco di Roma, Walter Veltroni. Nascer, cos, una speciale taskforce per tenere alla larga l'esercito di ambulanti che a tutte le ore vende sui marciapiedi false griffe, foulard, bandane, busti del Papa e magliette di Totti. Anche i ristoranti dovranno adeguarsi, i tavolini dei bar dovranno arretrare, molti ombrelloni verranno chiusi per consentire una miglior visuale dei monumenti. La piazza, infine, verr completamente restaurata in stile '800 e saranno eliminati i marciapiedi.
Qui, per, cominciano le critiche. Errore, avverte Vittorio Sgarbi, il noto deputato e critico d'arte, che a piazza Navona, tra l'altro, ci abita. Non condivido questa forma di cofferatismo di Veltroni applicata alle bancarelle dice Sgarbi . Togliere gli abusivi o i pittori di strada come togliere un pezzo di vita da quei luoghi, cancellare la componente di caravaggismo, la storica dimensione popolare. Attenti a non trasformare la piazza in un museo.
Piazza Navona senza pittori: che ne sar della Montmartre capitolina? Non scherziamo, i pittori veri non esistono pi neanche a Montmartre eccepisce severo Renato Nicolini, colui che invent l'Estate Romana da assessore nel '76 . A piazza Navona i caricaturisti sono sempre pi rari, la maggior parte oggi gente che vende quadri non suoi. Io la piazza la lascerei vuota aggiunge provocatorio l'architetto Paolo Portoghesi . A disposizione solo delle nonne, dei loro nipotini e delle rondini, come accadeva 40 anni fa.
Vittorio Emiliani, presidente del Comitato per la Bellezza, appoggia Veltroni: Una decisione altamente civile. L'ex soprintendente ai Beni archeologici, Adriano La Regina teme, invece, che l'eliminazione dei marciapiedi finir per favorire l'espansione selvaggia dei tavolini dei bar.
Don Gianni Todescato, rettore della spettacolare chiesa borrominiana di Sant'Agnese in Agone che presidia la piazza, conclude soddisfatto: La dignit un dono di Dio e noi qui l'abbiamo persa da un pezzo. Piazza Navona diventata un suk, vedo in giro porcherie infinite. A Natale, quando arrivano le bancarelle dei Presepi, si vede che tutta roba che viene dalla Cina. Anche don Gianni, comunque, verr accontentato: la tradizionale Befana di piazza. Navona quest'anno avr la calza un po' pi sgonfia. Meno bancarelle e pi qualit.



news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news