LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I tesori da salvare. Palazzo Barberini e dintorni
Valerio Magrelli
Corriere della Sera, 25/10/2005

All'alba dell'anno Mille, il monaco Rodolfo il Glabro descrisse una nuova fioritura della fede cristiana in Europa: Pareva che la terra, scrollandosi e liberandosi della vecchiaia, si rivestisse di un candido manto di chiese. Qualcosa di analogo, ha commentato maliziosamente Jean Clair, si svolto alla fine dello stesso millennio, quando il manto dei musei giunto a ricoprire le terre d'Occidente; basti pensare che negli anni Settanta si costruito in media un nuovo museo a settimana. Mentre le vecchie istituzioni si ingrandivano, ogni citt ha preteso di possederne uno, nella stessa maniera in cui, all'inizio dell'XI secolo, ogni centro urbano voleva avere il proprio tempio. Cos, per il pellegrino moderno, il museo di Bilbao ha sostituito la cattedrale di San Giacomo di Compostela. Ormai, ha concluso Clair, si sfila davanti ai quadri con la stessa devozione con cui si venerava il corpo di San Filiberto.
L'osservazione del critico francese apparve tempo fa nel saggio Critica alla modenit, ma torna a imporsi ora pensando a palazzo Barberini. In questo splendido edificio, infatti, la Galleria Nazionale d'Arte Antica costretta a coabitare con il Circolo Ufficiali delle Forze Armate, che affitta regolarmente le sue sale per pranzi di nozze. Dal contrasto che oppone il ministero dei Beni culturali a quello della Difesa, limmagine della nostra citt esce avvilita, avvinta dal lezzo dei fritti come dal caos della musica disco. questo il modo di guardare un Caravaggio?
Proviamo ad allargare il discorso. Oggi, secondo Clair, il pubblico di massa cerca nell'arte un supplemento non strettamente artistico; una nuova forma di identit sociale, alternativa al consumismo dell'esperienza televisiva. Ci spiegherebbe un interesse tanto travolgente verso ogni forma di offerta culturale, a cominciare da quella di gallerie e pinacoteche. Ebbene, caso unico al mondo, a tutto ci Roma sembra rispondere imboccando la strada opposta, ossia volgendo le spalle a una richiesta tanto socialmente sentita quanto economicamente proficua. Mentre le altre metropoli cercano di creare un nuovo patrimonio museale, da noi al contrario (stando a palazzo Barberini) si deprezza quello esistente. Ma non tutto. Un controsenso del genere si verifica proprio nel momento in cui la collettivit viene scossa dal problema, ben pi doloroso e urgente, degli sfratti. Come si pu allontanare un individuo da una povera casa, e rifiutarsi di spostare un'associazione, da un palazzo prestigioso? Ce n' abbastanza per sciogliere una controversia durata mezzo secolo di troppo.



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news