LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Non ci sono soltanto le banche per investire, la solidarietà passa per sanità, ricerca e lirica
24 OTT 2005 la Repubblica AFFARI E FINANZA

Gli esempi d'eccellenza perfino nobili sono tanti, il San Raffaele, il Comitato Telethon o i più famosi enti lirici italiani. Ma si possono creare piccole realtà per indirizzare al sociale elevate risorse personali


Roma
Le più note e maggiormente citate, almeno negli ultimi anni, sono le fondazioni bancarie, ma non tutti sanno che hanno la veste di fondazioni anche importanti iniziative nel campo sanitario, la Fondazione San Raffaele per citare un esempio, o nel sostegno alla ricerca, come il Comitato Telethon, o, ancora, i più famosi enti lirici italiani, dall'Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma al Teatro Comunale alla Scala di Milano, dal Maggio Fiorentino al Teatro San Carlo di Napoli. La fondazione è infatti uno degli strumenti maggiormente diffusi per svolgere attività filantropiche o socialmente utili, uno strumento che presenta indubbi vantaggi, può costituire un efficace "schermo" per poter raggiungere scopi altruistici in forma riservata, e che rappresenta anche un valido mezzo per perpetuare il nome o gli ideali di una persona cara, cui viene intitolata la fondazione.
Da un punto di vista giuridico, la fondazione è un ente privato senza finalità di lucro che adopera le proprie risorse finanziarie per scopi educativi, culturali, religiosi, sociali o altri scopi di pubblica utilità. Le fondazioni possono essere costituite da persone fisiche, anche più persone congiuntamente, o da persone giuridiche, tramite un atto pubblico o una disposizione testamentaria; per poter operare devono richiedere il riconoscimento giuridico che può essere regionale, se il campo d'intervento rientra fra le materie trasferite per competenza dallo Stato alle regioni
(ad esempio, i servizi sociali) e se lo statuto prevede un preciso vincolo geografico (una specifica regione o un'area ancora più ristretta) per l'espletamento della sua attività, oppure nazionale e in questo caso il riconoscimento va chiesto all'autorità competente per la materia in questione (ad esempio, il Ministero della Salute per una fondazione che voglia operare nel campo dell'assistenza medica a una particolare tipologia di malati).
Ci sono poi casi in cui il riconoscimento delle persone giuridiche che operano nelle materie di competenza del Ministero per i Beni e le attività culturali è subordinato al preventivo parere dello stesso ministero. Una fondazione che rispetti i presupposti e i requisiti previsti dalla legge, può anche divenire Onlus, fruendo così dei relativi benefici.
Quanto alle risorse finanziarie da adoperare per realizzare i propri scopi, una fondazione deve necessariamente essere costituita con un proprio patrimonio, in quanto la normativa non ammette fondazioni finanziate esclusivamente da contributi raccolti presso terzi, quelle che negli Usa sono chiamate Pass-Through Foundation. Per poter ottenere la concessione del riconoscimento giuridico è, anzi, necessario che il patrimonio della fondazione risulti adeguato alla realizzazione dello scopo e la consistenza del patrimonio deve essere dimostrata da idonea documentazione da allegare alla domanda. La fondazione, in quanto dotata di una propria personalità giuridica, è poi caratterizzata da un'autonomia patrimoniale: il patrimonio personale del fondatore è del tutto distinto da quello della fondazione, che è vincolato al perseguimento degli scopi indicati nello statuto.
Le fondazioni, infine, possono distinguersi in fondazioni di erogazione e fondazioni operative. Nel primo caso, il modello prevalente nei paesi anglosassoni, l'attività consiste nel sostegno finanziario a persone ed enti, attraverso l'erogazione, sotto forma di contributi a organizzazioni non profit e iniziative beneficile, del reddito ottenuto dal patrimonio; un esempio tipico è rappresentato dalle fondazioni bancarie. Le fondazioni operative, invece, organizzano e gestiscono direttamente i propri progetti, come nel caso degli enti lirici o di un museo, e rappresentano la tipologia maggiormente diffusa nel nostro paese.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news