LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MONTEGROTTO Parte il maxi restauro di villa Draghi
Riccardo Bastianello
Sabato, 22 Ottobre 2005 Il Gazzettino online



Diventer un museo. Un’operazione in sinergia tra pubblico e privato. L’investimento di 2,5 milioni di euro

Montegrotto
Un brindisi tra le mura impolverate di Villa Draghi. Si inaugurato cos ieri mattina l'atteso inizio dei lavori di sistemazione di uno dei luoghi simbolo di Montegrotto e di tutti i Colli Euganei. Un'inaugurazione che dopo anni di chiusura ha nuovamente aperto i battenti della villa al pubblico. Per il momento i lavori si limitano, cosa non da poco viste le condizioni in cui versa la struttura, alla pulizia della villa e alla sistemazione del giardino esterno.

Successivamente ci sar, in collaborazione con l'Universit di Padova e con la Soprintendenza ai Beni Archeologici e ai Beni Culturali, la redazioni di due dossier sul profilo statico e culturale della struttura. Fase che si concluder entro febbraio-marzo 2006 quando finalmente aprir il cantiere per il restauro vero e proprio della villa e delle due strutture annesse: 20 stanze pi altre 12 nei fabbricati vicini per un totale di oltre 800 metri quadrati di superficie che andranno a costituire i nuovo polo museale della citt di Montegrotto: vetro e terme dovrebbero essere gli argomenti. La destinazione degli spazi ancora da definire anche perch sar un comitato scientifico a studiare la sistemazione pi rispettosa. Di certo all'interno della villa troveranno posto sale espositive, ricettive, multimediali mentre nei due annessi verr aperto con ogni probabilit un ristorante in grado di servire i partecipanti a eventi e convegni di una certa importanza e la residenza dei custodi che vigileranno sulla struttura 24 ore su 24. Il tutto per un investimento di due milioni e mezzo di euro.

Sono operazioni queste che si riescono a fare solo grazie alla sinergia tra pubblico e privato - ha spiegato i sindaco Luca Claudio - Oggi sono particolarmente felice perch stiamo dimostrando di riuscire dove le amministrazioni che ci hanno preceduto hanno fallito. Non solo: siamo riusciti a fare partire un progetto che non avevamo nemmeno inserito nel programma elettorale.

Per il momento la villa aperta solo per consentirne la pulizia ma entro breve saranno messe in sicurezza le impalcature e l'intera struttura sar fasciata con quattro gigantografie che ne riproducono la facciata. Un progetto ambizioso dunque che riuscir finalmente a valorizzare una sito storico-culturale che per troppo tempo rimasto abbandonato a se stesso.





news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news