LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SIENA Nei siti degli Etruschi con un palmare
Venerd, 21 Ottobre 2005 Il Gazzettino online




Siena
Grazie a un palmare, un computer grande come il palmo di una mano, sar possibile scendere nei cunicoli del Museo Civico di Chiusi (Siena) e vedere le urne etrusche l esposte come in realt erano disposte nei siti archeologici dove sono state ritrovate.Oppure sar possibile fare un sopralluogo al sito archeologico di Vigna Grande e vedere, non solo con la fantasia ma attraverso lo schermo del palmare, l'insediamento etrusco cos come era in origine.

Sono solo due esempi che spiegano la finalit della Guida In&Out, progetto realizzato dall'Universit di Siena, che permette di approfondire la conoscenza della vita, dei riti, e dei luoghi abitati dal popolo di Porsenna.Il palmare sar presentato in anteprima a Chiusi domani, presso il Museo Civico in via Baldetti, dalle ore 15,30. Si tratta di un prototipo, una sperimentazione, ancora n in produzione n, tanto meno in commercio.

L'iniziativa rientra nel calendario di eventi promossi dall'amministrazione provinciale di Siena nell'ambito del progetto Cultura 2000.I segni delle civilt pre-romane nel territorio e nel paesaggio. Lo scopo quello di valorizzare sia strategie di valorizzazione tradizionali sia forme di fruizione innovative di musei e siti archeologici.Il programma della giornata prevede l'intervento del sindaco Luca Ceccobao e dell'assessore provinciale ai Beni Culturali e al Turismo, Silvana Biasutti; Maurizio Masini dell'Ateneo senese e Pasquale Fedele della societ Agor Ict, spin off universitario, presenteranno il progetto del computer palmare con due dimostrazioni sia all'interno del Museo Civico sia presso il sito archeologico di Vigna Grande.

Le testimonianze archeologiche presenti nel territorio locale - spiega il sindaco Ceccobao - sono una risorsa fondamentale non solo per lo sviluppo turistico ma anche per promuovere ed approfondire la ricerca scientifica in questo settore, oltre a richiamare da sempre l'attenzione di studiosi e archeologici di fama internazionale. Questo progetto dimostra, inoltre, come sia possibile coniugare antichit e modernit unendo l'archeologia ai pi avanzati strumenti dell'informatica e della comunicazione e offrendo nuove opportunit di promozione territoriale.

Tra le finalit dell'iniziativa c' quella di contribuire alla diffusione della conoscenza della cultura etrusca: capire ed interpretare le vestigia, i segni, le tracce che rivelano i caratteri di questa civilt permettendo una lettura del primo, fondamentale assetto del territorio e del paesaggio che la ospitarono.




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news