LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BAGNOLI IRPINO Parte il restauro del castello
Angelo Nicastro
19/10/2005 IL Mattino



Il maniero diventerà un centro culturale e ricreativo


Bagnoli Irpino. Recupero della memoria storica e rilancio del turismo e degli sport invernali. Questi, in sintesi, gli obiettivi principali del Progetto di Restauro dello storico Castello "Cavaniglia" di Bagnoli Irpino. Un progetto articolato che punta, inoltre, alla valorizzazione dell'area del pregiato tartufo nero. Ritorno al passato, dunque, ma con idee innovative. Il restauro non sarà fine a se stesso, ma inserito in un'opera a tutto campo che creerà una struttura rispondente a più esigenze: fornire servizi di supporto alle attività sportive e ricreative; realizzare attività in grado di rafforzare e sfruttare il potenziale attrattivo e culturale dell'area attraverso la creazione del Museo-Pinacoteca e la sala convegni. L'iniziativa, infatti, si muoverà secondo due linee di rilancio: quella turistica, a favore di sportivi, sciatori ed escursionisti che si recano al Laceno, senza trascurare però gli utenti che intendono vivere il territorio in maniera alternativa, alla riscoperta di usi e costumi antichi, arricchiti dai sapori di prodotti di eccellenza (quali il tartufo nero, le castagne, i formaggi ed i pregiati funghi porcini) che, nell'area, hanno una produzione di elevata quantità e qualità. Il Castello in questione, di indiscutibile fascino artistico, è un complesso storico tra i più importanti dell'Alta Valle del Calore, collocato lungo la strada di collegamento con la località Lago Laceno. Suggestivo il panorama che ha conservato nel tempo i propri caratteri originari. «Con questa proposta -afferma l'architetto Aniello Nicastro - il Comune di Bagnoli Irpino intende recuperare la funzionalità e l'antica bellezza degli immobili interessati, altrimenti destinati ad un irreversibile degrado, e, nello stesso tempo, avviare un discorso complessivo di sviluppo socio-economico nell'ambito del Piano Integrato "Borgo Terminio Cervialto». Il progetto, dunque, s'inserisce tra gli interventi di recupero, ai fini turistico - culturali, di beni d'interesse storico-artistico. «L'intervento - conclude il tecnico - trova la propria giustificazione nella necessità di riqualificare una testimonianza storico-architettonica di grande valore».



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news