LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Fai, da 30 anni a difesa dell'ambiente
Alessandro Cannav
Corriere della Sera, 18/10/2005

Trent'anni in difesa del patrimonio ambientalistico e culturale del Paese. Tra sogni, passioni e progetti che sembravano impossibili. l'avventura del Fai, il Fondo per l'Ambiente Italiano, festeggiato ieri da amici e sostenitori. Come il ministro per i Beni Culturali, Rocco Bottiglione, e Diana Bracco. Perch La bellezza salver il mondo, scriveva Dostoevskij. E per salvare la bellezza, nel 1975, nato il Fai.

MILANO Trent'anni di amore per l'Italia. Vissuti tra sacrifici, passione, la ricerca disperata di fondi e un sogno: restituire agli italiani un patrimonio culturale e ambientale inestimabile.
Il sogno si avverato e il Fai, il Fondo per l'Ambiente Italiano, lo ha voluto festeggiare ieri, nella sede dell'Assolombarda di via Pantano, tra amici e sostenitori. Ripercorrendo sei lustri di storia con immagini e le testimonianze di Giulia Maria Mozzoni Crespi, presidente del fondo, del ministro per i Beni e le attivit culturali, Rocco Bottiglione, di Diana Bracco, presidente di Assolombarda, di Marco Magnifico, amministratore delegato culturale del Fai, del critico d'arte Vittorio Sgarbi.
Ecco, allora, il tesoro del Fai: 17 tra castelli, ville, parchi e abbazie gi salvati. Quattro nuove propriet in restauro, 11 cantieri aperti, una nuda propriet appena acquisita, 2.243.500 metri quadrati riportati alla luce, 25 mila libri antichi, 14 mila oggetti d'arte. E iniziative per le scuole, visite guidate, incontri. Ma se solo avessimo aiuti pi consistenti sottolinea il presidente potremmo dimostrare cosa sappiamo fare. Il Fai quest'anno ha ricevuto dallo Stato 217 mila euro. Nel 2001 erano 250 mila.
Allarga le braccia il ministro Buttiglione: Il sistema della gestione dei beni culturali frammentato. Bisogna lavorare insieme, pubblico e privato, per tutelare questo immenso patrimonio. Certo, negli scorsi anni stato tagliato tutto il tagliabile. E ormai la situazione inaccettabile: i tagli devono rientrare. Un rammarico condiviso anche da Diana Bracco: Tagliare fondi alla cultura significa sottrarre risorse a una qualit della vita migliore. Anche i privati sono scoraggiati.
Uno scenario poco radioso ma che di certo non abbatte la squadra del Fai: Andiamo avanti conclude Giulia Maria Mozzoni Crespi con la stessa passione che ci ha guidato in questi trent'anni.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news