LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Tagli al Fus: la Cgil parte per Roma - Oggi protesta a Firenze
Valentina Grazzini
13/10/2005, L'Unità, Firenze





LA TOSCANA non ci sta. A veder morire il 40 % delle compagnie di spettacolo, a lasciare che la cultura sia relegata nel cantuccio delle attività superflue. Arrivano a pioggia le adesioni alla manifestazione che si terrà alle 18 di oggi in piazza della Repubblica, quando nell’enorme lenzuolo-installazione Divisor dell’artista Lygia Pape 100 operatori del settore culturale metteranno la propria testa negli altrettanti fori dell’opera. Perché è innegabile che con la finanziaria di Tremonti, “La cultura ci rimette la testa”. Dario Nardella e Claudio Fantoni dei Ds parteciperanno personalmente. A Pisa si terrà una manifestazione parallela alle 17 alle Logge dei Banchi. Per i circa 20mila impiegati nel settore in Toscana, il taglio al Fus così come annunciato significherebbe la perdita del posto di lavoro. Ecco dunque la decisione, cara ma inevitabile, della serrata di cinema e teatri per la giornata di domani, in concomitanza della manifestazione romana. «È stata importante la tempestività della reazione - commenta Paolo Aglietti della Cgil - in meno di 10 giorni la risposta che l’Italia sta dando è davvero forte». Dalla sua, la Cgil toscana ha riempito in men che non si dica ben tre pulmann per la trasferta romana, e ieri ha fatto il punto della situazione in un incontro al quale ha partecipato anche il Sai (sindacato attori italiano). «Quando parliamo di 20mila iscritti all’Empals - spiega Ornella Grassi in rappresentanza del sindacato - non consideriamo l’enorme sommerso del settore. Se la finanziaria non dovesse essere rivista molti artisti cesserebbero di fare il proprio lavoro senza che nessuno se ne accorga, nell’indifferenza generale». La mobilitazione toscana del dopo finanziaria ha già avuto un primo appuntamento nell’incontro lunedì al quale hanno partecipato la senatrice Vittoria Franco e gli assessori alla cultura della Regione Toscana e del Comune di Firenze Mariella Zoppi e Simone Siliani. «In un momento come questo prevale la spontaneità nelle risposte - conclude Aglietti.Ma in ogni caso il 18 ci sarà un coordinamento nazionale della Cgil per decidere le prossime iniziative



news

22-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news