LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La chimica aiuta l'arte con le nanotecnologie
Emanuela Capuano
Avanti, 10 ottobre 2005

MILANO - Le nanotecnologie al servizio del recupero delle opere d'arte. stato questo uno degli argomenti principali del convegno "La chimica aiuta l'arte: nuove metodologie per il recupero, la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio culturale", svoltosi a Rich-Mac, rassegna internazionale della chimica e delle apparecchiature per analisi, ricerca, controlli e biotecnologie, terminata lo scorso 7 ottobre a Fieramilanocity. stato fatto il punto sulle avanguardie del settore con alcuni tra i maggiori esperti. Tra questi il professor Piero Baglioni, dell'universit di Firenze, impegnato con i suoi collaboratori nel recupero dei dipinti di Piero della Francesca (nella foto "La battaglia di Costantino e Massenzio"), del prestigioso vascello Yasa di Stoccolma e dei murales Maya di Calaknul. "Da circa sette anni utilizziamo tecniche basate sulla dispersione di nanoparticelle in un solvente - ha spiegato Baglioni - e questo ci consente di ripristinare, soprattutto negli affreschi, la materia inorganica, perch queste nanoparticelle non fanno altro che rispettare chimicamente la composizione del dipinto". In sostanza, la parte "malata" viene bagnata con il liquido e "l'opera d'arte, in poche parole, guarisce e risulta ripulita", ha spiegato Baglioni. Il successo di questa tecnica ha portato il gruppo dei professori e ricercatori dell'universit fiorentina ai vertici mondiali delle tecniche chimiche applicate al mondo del restauro. "Affreschi, dipinti a olio, libri antichi e legno: abbiamo risolto quasi tutti i problemi pi importanti", ha spiegato Baglioni. Il prossimo passo? "Fare qualcosa sui sistemi intelligenti, cio lavorare sugli effetti di sostanze in grado di cambiare i meccanismi di solubilizzazione dello sporco mediante sollecitazioni termiche o luminose". Ad esempio, nei dipinti a olio, dove finora si sono utilizzati dei solventi, si sta mettendo a punto l'utilizzo di una nuova tipologia di gelatina, meno invasiva e pi efficace. Secondo l'Unesco, pi del sessanta per cento del patrimonio culturale artistico e architettonico del mondo si trova in Italia; una ricchezza inestimabile che va gestita e salvaguardata. La scienza, in particolare la chimica e la fisica, oggi contribuiscono alla tutela delle opere d'arte attraverso tecniche diagnostiche in grado di monitorare lo stato di fatto di un bene artistico indipendentemente dalla sua base materica. Con questo convegno, come stato sottolineato, la rassegna Rich-Mac ha voluto evidenziare l'importanza della chimica a sostegno della valorizzazione delle opere d'arte.



news

09-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 9 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news