LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Proclamata l'agitazione agli Scavi
Gianrocco Antonio Morese
il Giornale di Napoli 14/4/2003

Contrattazione su tutte le
iniziative della Soprintendenza,
chiarezza sui recenti episodi di
furto e netta opposizione a qualsiasi ipotesi volta a privatizzare
l'area archeologica. Sono queste
le richieste del personale degli
scavi e dei musei del comprensorio vesuviano. L'assemblea ha
provocato un ritardo di due ore
(dalle 8.30 allo 10.30) nell'apertura della Citt Antica, con non
pochi disagi per i turisti, il cui afflusso nella giornata di ieri stato favorito dal bel tempo. Agli ingressi degli scavi di piazza Esedra e di Porta Marina, si sono
formate le consuete file di turisti, che hanno atteso pazientemente la fine dell'incontro promosso dai lavoratori prima di
poter entrare. L'assemblea stata convocata por motivi diversi
da quelli delle altre riunioni di lavoratori nei siti museali italiani, rientranti, queste ultime,
nella vertenza generale tra dipendenti e ministero per i Beni
e le Attivit Culturali. A Pompei
si affrontata la questione inerente la sorveglianza e la privatizzazione dei servizi. Nel corso
dell'incontro sono state respinte con forza le accuse in merito
al recente furto di reperti avvenuto nella "Casa dei Casti
Amanti". A riguardo Michele
Germano, responsabile della
Cgil, ha spiegato: Sul furto di
reperti, i lavoratori della soprintendenza sono stati accusati ingiustamente. Il luogo in cui stato effettuato il furto non pu essere vigilato dal personale, perch si tratta di un cantiere e
quindi inibito l'ingresso ai custodi per la legge sulla sicurezza.
Inoltre quella parte degli scavi
accessibile dall'esterno, poich
confina con un terreno e non sorvegliata n da un sistema di
telecamere, n da un dispositivo
di allarme. La questione del
furto unita a quella della privatizzazione stata evidenziata anche dagli altri rappresentanti di
categoria. Giuseppe Palomba, responsabile locale della Flp -
Bac, ha spiegato: In merito alla
sorveglianza siamo d'accordo
con quanto affermato dal direttore amministrativo degli scavi,
Giovanni Lombardi: per un'adeguata vigilanza degli scavi,
l'attuale numero di custodi sa
insufficiente. Salvatore De Cristofaro dell'Unsa, ha sottolineato come l'episodio del furto sia
stato un ulteriore attacco ai lavoratori Non possibile che
Ogni volta che accade un evento
del genere vengono criticati i custodi e il personale, i quali proprio in questo caso non hanno
alcuna colpa. Noi siamo pront a
costituirci parte civile contro
quelle persone che hanno criticato in modo ingiusto e senza
conoscere la reale situazione, i
lavoratori. Anche il sindacato
Uil, attraverso il suo responsabile Antonio Pepe, ha espresso
la propria fiducia nei confronti
del personale. In questo scenario, quindi, non riteniamo positivo il comportamento della soprintendenza, che ha annunciato per marted l'apertura di una
nuova casa (quella del Profumiere), senza aver incontrato i
rappresentanti dei lavoratori.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news