LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bagnoli, ecco la passeggiata a mare: aperto al pubblico a fine mese il pontile nord dell 'ex Uva
SILVIA PEPE
08/10/2005, La Repubblica, Napoli



SARÀ la più suggestiva passeggiata a mare d'Europa. Il pontile nord dell'ex acciaieria di Bagnoli a fine mese sarà aperto al pubblico. Il recupero del pontile, utilizzato in passato come approdo per le navi e per lo scarico dei materiali, rappresenta il primo tassello dell'operazione complessiva di riqualificazione degli impianti dimessi dell'ex Uva. I 940 metri di strada sul mare saranno anche un luogo di incontro per i giovani e un'altra attrazione per turisti.
Il progetto, realizzato qualche anno fa da un funzionario del Comune, l'architetto Luigi Lopez, prevede l'accesso al pontile da via Coroglio con un siste-ma di ascensori. L'illuminazione sarà in parte rasoterra e in parte proveniente dall'alto lungo l'ultimo tratto del pontile. «Abbiamo fatto del nostro meglio con soli tre miliardi delle vecchie lire - spiega Lopez — I materiali che abbiamo utilizzato sono compatibili con la vecchia struttura dell'Uva: per la pavimentazione abbiamo utilizzato cemento industriale con mattoni di cotto. Perle ringhiere concave, per impedire che le persone si possano sporgere troppo, pensate come quelle delle navi, abbiamo utilizzato acciaio zincato. Infine abbiamo creato delle isole di sosta con panche ricoperte sempre di cotto».
«Intendiamo aprire il pontile per la fine del mese—dice ancora l'architetto Luigi Lopez -La visuale sarà veramente suggestiva: da un lato il pubblico potrà guardare l'isolotto di Nisida, e ancora Capri e il costone di Posillipo. Dall'altro lato si toccano quasi con mano il promontorio di Monte di Procida, Procida e Ischia oltre a tutto il lungomare di Pozzuoli».
Sul pontile secondo il progetto è prevista la realizzazione di un bar nei locali dell'ex sala comandi che all'epoca
dell'acciaieria ospitava la sala macchine per gli scambi dei binari e per i treni che trasportavano le merci dal ponte agli altiforni. «Siamo molto soddisfatti - dice il vicepresidente della Bagnoli Futura Spa, Grazia Francescato — Questo è il primo luogo della memoria di Bagnoli che ritorna alla città. Dal pontile turisti e cittadini potranno non solo ammirare il
golfo di Pozzuoli ma toccare con mano anche i cambiamenti in atto nell' area dell' acciaieria. È un bel momento, dopo tante discussioni sul pontile siamo riusciti a terminarlo».



news

24-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news