LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Opere trafugate: ecco le lettere che incastrano il Getty Museum
Paolo Brogi
Corriere della Sera - cronaca Roma 8/10/2005

«Cara Marion, spero che tu abbia questo quando ricevi la lettera. Trovato vicino a Cuma. Forse é Turno! Non é greco-greco, non é etrusco, ma é grande. Altezza 23,5 cm. Patina magnifica, 275.000 dollari. Sinceramente, Bob».
A scrivere è Robert Hetch, noto trafficante internazionale di reperti archeologici. Marion é Marion True, che pochi giorni fa si è dimessa dal suo incarico direttivo al Paul Getty Museum di Los Angeles e che il 16 novembre, prima tra i grandi curatori internazionali di antichitå, sarà processata con Bob da un tribunale italiano a Roma per aver acquisito reperti archeologici «rubati» negli scavi clandestini in Italia.
Bob paria di «questo», rimandando verosimilmente a una fotografia che era inclusa nella lettera: la testa di Turno, re dei Rutuli, il condottiero con cui si scontrò Enea al suo arrivo in Italia. Una cosa definita comunque «grande» e che si puo acquistare con un discreto assegno. Notizia che Marion True, laureata ad Harvard, e già curatrice al Boston Museum of Fine Arts e poi all'Harvard University's Fogg Art Museum, riceve con evidente piacere cosi come dimostrano altre lettere.
Il brano riferito appartiene a una delle cinque lettere pubblicate nei giorni scorsi dai giornalisti Jason Felch e Ralph Frammolino sulle pagine del «Los Angeles Times». Quando il pm Pier Giorgio Perri, che sta portando alla sbarra la signora True, le ha lette ha fatto un salto sulla sedia decidendo di chiedeme l'acquisizione al più presto. Le lettere confermano i traffici spudorati che musei piu che blasonati hanno avuto la sfrontatezza di praticare nel corso di questi anni, alimentando il mercato illegale clandestino che si basa sul depredamento di importanti zone archeologiche italiane.
Nel mirino di questa organizzazione che riunisce tombaroli, predoni, trafficanti e dirigenti di museo in doppiopetto ci sono dunque posti come la Cuma di cui paria Hetch, cosi come la Crustumerium romana saccheggiata per il museo austriaco scoperto oggi dai carabinieri e depredata a piu riprese in passato come dimostrano i venti vasi ritrovati in una vetrina di un antiquario di Manhattan o quelli tuttora esposti in un museo di Francoforte.
I direttori dei musei non sapevano? Sentite cosa scrive sempre Hetch alla solita True: «Ieri un amico mi ha chiamato per dirmi che dal momento che i carabinieri si stanno occupando del vaso con le braccia di Achille ha deciso di abbandonare l'affare. Cosi non potremo averlo. Forse lo acquisteranno altri. Pazienza. Bob». E ancora in un'altra lettera alla «cara Marion» il solito Bob dice: «Se ne potrà discutere all'infinito se questo (14 cm) sia del 450 a.C. oppure Augusteo. La sua provenienza é distante pochi metri dal vostro giovane morente. É attraente, di bella fattura, e io penso che possa provenire da Fidia». Poi ecco la stessa Marion che il 22 gennaio 2002 scrive a Giacomo Medici, il trafficante romano condannato recentemente a 10 anni di reclusione. «Grazie per la tua lettera del 30 dicembre...Sono molto contenta di avere avuto l'informazione sui nostri tre frammenti di "olpai" (vasi greci del VI secolo a.C, når) proto-corinzie. E sapere che essi provengono da Cerveteri e dall'area di Monte Abatone é molto utile per le ricerche di una del nostro staff. Lei è anche molto curiosa per l'altro "oinochoe" (vaso gre-co per il vino, ndr) di cui ci hai inviato una foto... Sarò a Roma con John Walsh dal 19 al 23 febbraio e poi dall'8 al 12 marzo. Spero di incontrarti e di discutere sulle prossime acquisizioni.



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news