LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Contro d me soltanto veleni non sono un imprenditore. Guzzo: io mi occupo di archeologia
FRANCO MANCUSI
IL MATTINO 07-OTT-2005

Un golpe dietro i veleni degli Scavi di Pompei? Lapidario il soprintendente Pietro Giovanni Guzzo: Faccio l'archeologo, sono abituato a leggere e interpretare i fatti della storia antica, molto meno le vicende di quella moderna. sereno, il responsabile del pi famoso sito storico del mondo, dopo il primo incontro con gli ispettori inviati dal ministero. Designato nel '98, Guzzo non ha mai avuto vita facile a Pompei. Eppure negli ultimi anni abbiamo raggiunto risultati che non esito a definire straordinari. Studiosi di tutto il mondo riconoscono i valori universali della nostra area archeologica. Sono queste le cose che contano, altro che i sospetti pi o meno velati, le accuse di piccolo cabotaggio amministrativo, addirittura gli attacchi di carattere personale, fondati sul nulla.
Forse lei ha lasciato precipitare gli eventi, non contrastando sul nascere le polemiche sindacali.
Ma io non mi occupo dei problemi amministrativi, non sono venuto a fare l'imprenditore. Seguo ogni giorno l'evoluzione della ricerca e della valenza scientifica di Pompei, Ercolano, Stabia. Altre figure istituzionali hanno il compito di gestire le vicende dell'organizzazione quotidiana.
Si riferisce al city manager?
Direi all'intero staff dirigenziale amministrativo, con il quale peraltro posso dire di aver lavorato sempre bene, in questi sette anni di tensioni, ma anche di significativi successi.
Pensa di aver convinto gli ispettori del ministero?
L'incontro si svolto in un clima di grande collaborazione, soprattutto di reciproca chiarezza. Una buona partenza per capire come sono andati i fatti e individuare eventuali responsabilit. Poi aspetteremo le decisioni del ministero e del vertice amministrativo.
Nel quale lei sarebbe protetto da un terzo dei consiglieri.
Questa un'altra sciocchezza scritta da qualche giornale, una bufala forse scaturita dai veleni dei nostri ambienti. Il consiglio di amministrazione della soprintendenza di Pompei formato da tre rappresentanti: il soprintendente, che sono io, il city manager, un funzionario anziano dell'amministrazione. Non capisco chi altro possa.in qualche modo, "proteggermi".
Troppe polemiche. Cosa rischia l'immagine di Pompei?
Poco, o niente. L'importanza dei risultati raggiunti sul piano scientifico, ripeto, sono molto forti. E ancora ne avremo, vedrete nei prossimi mesi.
Ci anticipa qualche progetto?
Siamo in dirittura di arrivo per realizzare il museo per la storia dell'archeologia vesuviana, un'idea di eccezionale presa turistica, oltre che di grande spessore storico. Abbiamo gi incassato l'appoggio della Regione, per il 4 novembre convocato un vertice decisivo con l'assessore Marco Di Lello. I rapporti istituzionali, devo dire, sono buoni con tutti. La conferma arrivata dal vertice di qualche giorno fa, per la riorganizzazione dei pi importanti "servizi aggiuntivi". Chi puntava sullo sfascio, alla fine rimarr con un palmo di naso.



news

23-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news