LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze Mostre, conti in rosso. Servono altri 800milaeuro
Paola Fichera
LA NAZIONE cronaca Firenze 06-OTT-2005

In Palazzo Strozzi, prestigiosa sede di Firenze Mostre, gli spifferi non mancano. E in ballo ci sono la 'salute' del presidente della spa, Giorgio Bonsanti e, soprattutto, quella del bilancio della societ. Palazzo Vecchio deve trovare entro la fine dell'anno altri 500mila euro per ripianare le casse sempre troppo vuote della spa. E' un passaggio indispensabile per poi dare il via alla trasformazione della societ per azioni in quella Fondazione per la cultura attesa da oltre un anno e presentata come ricetta risolutiva per la promozione delle mostre e degli eventi in una citt che, da tempo ormai, soffre di colpevoli lacune sotto questo aspetto. L'ultimo a puntare il dito e a chiedere spiegazioni su quello che sta succedendo nelle stanze di Palazzo Strozzi il consigliere comunale di Forza Italia, Gabriele Toccafondi. Non nuovo nel rifare i conti delle partecipate. Fino dalla sua nascita spiega ha palesato un bilancio in difficolt fino a culminare in una perdita milionaria, ma con un saldo attivo in banca di circa 1,8 milioni di euro. Ed era solo il 2004. Una situazione che port la giunta a varare, nell'ottobre 2003, l'accensione di un mutuo per circa 300mila euro a copertura di quel disavanzo. Ma bastarono pochi mesi per scoprire che il buco di bilancio era ben pi profondo. Da quel momento inizia il calvario di Firenze Mostre, prima con il lancio della Fondazione, firmato dal presidente della Camera di Commercio, Luca Mantellassi, poi con la clamorosa uscita di scena dell'allora presidente Franco
Camarlinghi, organizzatore s dell'ottimo successo della mostra su Botticelli, ma reo di conti troppo rossi per continuare a sostenere la sua poltrona. Marcello Fazzini, chiamato a sostituire Camarlinghi, lascia il campo a pochi mesi dalla sua nomina. E' la Provincia a cercare di far galleggiare il transatlantico in difficolt con il suo ingresso nella societ. Un milione e 300mila euro di investimento per lanciare la Fondazione. In quella circostanza (pi o meno un anno fa) il Comune si impegn a ripianare i debiti. Ma la mostra (che doveva essere a costo zero) dello scultore Folon non bastata. La cassa continua a piangere e Palazzo Vecchio ha gi mobilitato il generale del bilancio, Tea Albini, per risolvere il problema. I privati, seppure con molti dubbi, hanno acconsentito a sborsare altri 300mila euro. Basteranno? E' una delle domande che si pone Toccafondi. E non il solo, visto che anche sul fronte della neo entrata Provincia gli interrogativi non mancano, per non parlare delle categorie economiche, Industriali in prima fila, che hanno gi posto alcuni veti sul contributo della Camera di Commercio. In tempi di tagli e di bilanci difficili, domande e veti legittimi.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news