LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TAGLI ALLO SPETTACOLO: Vogliono azzerare il teatro e chi giovane e disarmato
di Piera Degli Esposti
L'Unit, 07/10/2005




LATTRICE Censurano il futuro delle arti

Dicono che la qualit civile di un paese si vede da come in quel paese vengono trattati gli ultimi, quelli senza potere, gli emarginati. Ne sono convinta. Per lo stesso motivo credo che la condizione del teatro possa essere interpretata come indicatore di quella stessa qualit. Cosa c di pi disarmato e fragile del teatro? Una fragilit che massima proprio dove il teatro tenta di uscire da s, dove forza i suoi confini, dove lavora con silenziosa discrezione a una sua incessante rifondazione. in questo luogo molto particolare che il teatro gioca la sua autonomia nei confronti del mercato, delle poltrone degli stabili, dei cartelloni ossificati, delle platee di gesso. in questo luogo che la vita scorre pi forte, rischia, cambia se stessa, decide il suo futuro. a questo prezioso kinderheim della cultura italiana che penso mentre prendo nota di ci che questa finanziaria sembra garantire. Del resto, questultimo strumento economico non altro che la pi recente parola pronunciata da un governo che non ha mai fatto mistero della sua estraneit al mondo della cultura italiana. Penso al teatro di ricerca, alla scena giovane, al palco che destruttura i precedenti linguaggi: saranno le prime vittime di questa insensibilit divenuta politica. Sar perch la mia vita professionale nata proprio in quella faglia e l si formata. Accanto a Carmelo Bene come a Leo De Berardins, in unepoca fastosa che meriterebbe di essere ricordata assieme ai Beatles e ai Rolling Stones. Negare, ignorare, censurare questa frontiera significa impedire il futuro azzerando la giovinezza del teatro. Quella fase che, nei decenni passati, ha prodotto lattesa. Siamo vissuti, sono vissuta aspettando Kantor, come Julian Beck, Judith Malina, come Pina Bausch. In luoghi teneramente eversivi, un garage, una cantina, un capannone industriale. Luoghi del margine, luoghi indifesi dove si sono incrociate e devono continuare a incrociarsi le intelligenze, le sensibilit, le esperienze, gli entusiasmi, la critica di saperi diversi, di arti diverse dal teatro. Transennare tutto questo, come fossimo di fronte a delle rovine, significa cancellare la linfa che siamo stati e che continuiamo ad essere per il Paese. Stiamo facendo i conti con un gesto di prepotenza tecnologica e politica che spazza tutto ci che di poetico e artigianale nel teatro ha avuto sempre sede.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news