LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Dal mare allo scantinato. Con una pesante accusa
Corriere Adriatico, 06/10/2005

"Per riuscire nell'intento dì riavere il Lisippo, sulla vicende della statua bisognerebbe fare un film". Per Athos Rosato è una provocazione, ma la sua idea non è affatto strampalata, considerando il clamore che il potere mediatico è in grado di suscitare. Veramente le vicende di Lisippo hanno in sé tutti quegli ingredienti di una storia che appassiona il pubblico. Se il rammarico è che Fano ha perso una ricchezza inestimabile, sia dal punto di vista culturale che da quello dell'attrazione turistica, la consolazione è che il reperto non sia andato perduto. Anche se al momento non visibile, almeno il Lisippo ha trovato la sua degna sistemazione in un museo. Una: sistemazione provvisoria si augurano i fanesi che non hanno perso affatto la speranza di riappropriarsi dell'eccezionale originale greco.
Da anni, infatti; la città chiede ai Governi di fare i passi necessari nei confronti di quello statunitense, per richiedere la restituzione di ciò che è stato esportato illegalmente. Dal canto suo il Paul Getty Museum non ha mai accolto il reclamo partito da Fano. E quanto la città di Fano abbia lottato per riavere la statua lo dimostrò anche la raccolta di firme che nell'estate del 2002 l’Archeoclub organizzò. Cinquemila cittadini vollero firmare la richiesta di riavere il Lisippo; : : Nell'iniziativa furono coinvolte le scuole e le associazioni. Anche l'allora difensore civico e i componenti del Coro Polifonico Malatestiana, apposero la loro firma. Va comunque ricordato che al Metropolitan Museum of Art di New York e al Paul Getty di Los Angeles sono conservati alcuni dei più importanti beni culturali esportati:illecitamente dall'Italia. Sono in cima alla lista dei circa 100 oggetti su cui esiste un contenzioso Italia-Usa e che potrebbero esserci restituiti; vista anche la possibile intesa raggiunta tra i due governi nel 2001.
Ma "Lisippo di Fano" è "ospitato" a Malibu - per giunta in uno scantinato - e già quattro anni addietro il professor Alberto Berardi da sempre "segugio" per rintracciare beni culturali saccheggiati si augurava che grazie all'accordo tra Italia e Usa i parlamentari locali si attivassero per far conoscere alla comunità a che punto sono le trattative in merito alla restituzione del Lisippo.
Augurio evidentemente andato a vuoto tanto che, non solo la statua del Lisippo non è mai rientrata a Fano, ma sembra scomparsa anche da Malibu.



news

20-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news