LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bobbio: Guzzo deve andare via
Carmine Alboretti
il Giornale di Napoli, 4/10/2005

Scavi, dopo gli abusi edilizi "spuntano" 120 milioni in cassa mai utilizzati

Pompei. Guzzo deve andare via. Va dritto al "nocciolo" della questione, il senatore Luigi Bobbio che, nel pomeriggio di ieri, ha incontrato il direttore generale degli Scavi, Luigi Crimaco. Un faccia a faccia chiesto dall'autorevole esponente politico nazionale con l'intento di "fare chiarezza" su alcuni, importanti, questioni che riguardano la Soprintendenza Autonoma di Pompei, da troppo tempo ai margini della realt parlamentare. Sono venuto qui - ha affermato il senatore - per capire le ragioni della mancata utilizzazione dei notevoli fondi a disposizione. C' tanto da fare, eppure gli interventi realizzati sono pochi.
La Sovrintendenza, secondo quanto stato denunciato di recente anche dal segretario generale della Uil-Beni culturali, Gianfranco Cerasoli, pur avendo enormi fondi a disposizione, non li utilizzerebbe per migliorare l'offerta e le condizioni di lavoro. Ben centotrenta milioni di euro - quasi 260 miliardi di vecchie lire - non sono stati spesi. Un gravissimo danno all'economia del territorio, perch, senza investimenti, non si creano posti di lavoro e l'assenza di occupazione costituisce l'humus ideale nel quale attecchisce la criminalit organizzata. Al city manager - prosegue Bobbio - ho chiesto l'andamento della convivenza con l'ineffabile Pietro Giovanni Guzzo. Penso che sia il caso di eliminare la sua figura e di concentrare tutti i poteri nelle mani del direttore generale, in quanto si tratta di un inutile doppione. E ancora: Su Guzzo ho presentato una durissima interrogazione parlamentare. Non possiamo pi tollerare la presenza di una emanazione bassoliniana che, peraltro, stando a quello che abbiamo appreso dalla lettura dei quotidiani negli ultimi tempi, ha un concetto molto elastico della legalit. Ove fossero confermati gli abusi edilizi riscontrati all'interno degli Scavi il messaggio per i cittadini sarebbe disarmante. La Soprintendenza che, giustamente, persegue i cittadini che violano le norme che disciplinano il settore edilizio, si renderebbe, essa stessa, artefice di violazioni. incredibile. E in attesa di una risposta al quesito riguardante il mancato impiego di tutti quei soldi, Bobbio ha annunciato anche la presentazione di una seconda e pi dettagliata interrogazione parlamentare.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news