LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Legge sul territorio, domande al Senato
di Guido dAngelo
www.denaro.it


Proprio su queste colonne si svolto un breve esame del disegno di legge in materia di governo del territorio, approvato dalla Camera dei deputati e trasmesso al Senato della Repubblica il 29 giugno scorso.

A conclusione, si spera ancora di richiamare lattenzione di qualche senatore, facendo riferimento ad altre norme del testo sinora approvato. Ad esempio, lart. 6, comma 6, merita qualche osservazione. Mentre, in via di massima, il disegno di legge attribuisce alla Regione ed agli enti locali la pi vasta competenza a stabilire la disciplina degli interventi sul territorio, la norma citata reca specifiche limitazioni nelle aree destinate allagricoltura ed in quelle di pregio ambientale. Nelle prime sono consentite solo opere e infrastrutture pubbliche e per servizi per lagricoltura, lagriturismo e lambiente.

Ma nei servizi per lagricoltura sono comprese anche le abitazioni dei coltivatori? Inoltre, bisogna tener conto che i piani urbanistici comunali possono classificare come zone agricole anche aree diversamente utilizzate, per impedire un incremento della densit insediativa. Anche in questi casi sarebbe irragionevole vietare la realizzazione di opere accessorie non a servizio dellagricoltura.


Poi bisogna chiarire che cosa sintende per aree di pregio ambientale.

La legislazione vigente definisce le aree soggette a vincolo di particolare interesse paesistico, che comprendono anche gli interi territori di moltissimi Comuni (specialmente nella Provincia di Napoli).

Sarebbe irragionevole consentire per legge in tutti questi vastissimi territori soltanto opere pubbliche e servizi per lagricoltura. Probabilmente non questa lintenzione, ma la legge non deve essere un programma di quiz. Occorre anche unattenta revisione dellart. 13, che elenca dettagliatamente le disposizioni abrogate immediatamente o dopo lemanazione da parte della Regione di normative nel medesimo oggetto (fra cui alcuni articoli del testo unico per ledilizia del 2001).

Allora le Regioni potrebbero abolire o modificare sostanzialmente il sistema dei contributi per il rilascio del permesso di costruire di cui agli artt. 16 e 17 del citato testo unico? Com pensabile che la legge regionale possa contenere tutta la disciplina dellattivit edilizia dei privati su aree demaniali, cui fa riferimento lart. 8 del testo unico, che compreso nellelenco delle norme abrogabili? E come mai lart. 9 dello stesso testo unico non compreso in questo elenco, nonostante che lart. 8 del disegno di legge in itinere attribuisce alla Regione la competenza a disciplinare lattivit edilizia nei Comuni sprovvisti di piano, i cui limiti sono oggi indicati nel citato art. 9?
E augurabile che il Senato della Repubblica abbia gi o dar una risposta anche agli interrogativi suesposti. C gi tanto lavoro per gli avvocati e per i magistrati amministrativi.




www.denaro.it 23-09-2005


news

14-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news