LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Beni culturali, nasce il comitato civico per la tutela delle bellezze della citt
Roberta Ambrosio
il Giornale d Napoli, 29/09/2005

Pompei. Palazzo De Fusco sede della municipalit mariana e la "Fonte Salutare" tra i monumenti di interesse nazionale. la prima proposta che il nascente "Comitato per la tutela e la valorizzazione dei beni culturali" proporr al viceministro Antonio Martusciello per un rilancio della citt di Pompei. Con questa iniziativa si presenta una nuova entit, che mira a contribuire in maniera efficace allo sviluppo della realt vesuviana nota in tutto il mondo per gli scavi e il Santuario (nella foto). Il progetto di istituire un comitato per la valorizzazione dei beni culturali, scaturito da un'idea del locale gruppo di Forza Italia. Un simile organismo, cos come viene sottolineato dai suoi promotori, intende allargarsi a tutte quelle capacit ed energie capaci di portare un reale contributo al benessere della citt mariana, a seconda della propria reale disponibilit. La scelta di sollecitare il viceministro per i beni culturali su Palazzo De Fusco e sulla Fonte Salutare, non un caso, ma stata decisa per sollecitare il Governo, sulla grave situazione di degrado che interessa queste strutture. Nello specifico per la Fonte Salutare, che costituisce il giardino dello stesso Palazzo di Citt, in passato sono stati previsti vari progetti per un suo completo recupero. L'ultimo in ordine di tempo, fu quello presentato dalla giunta comunale di Pompei, guidata da Sandro Staiano, che ottenne anche finanziamenti per oltre tre miliardi e 500 milioni di
vecchie lire. Il piano di restauro, venne per accantonato dall'amministrazione che successe a Staiano, guidata dal sindaco Giovanni Battista Zito, per essere poi recuperato in extremis, soprattutto per non perdere gli stanziamenti, dalla commissione prefettizia straordinaria, che subentr alla stessa giunta Zito, dopo lo scioglimento del consiglio comunale per camorra. Poi nel 2004, la nuova amministrazione guidata dal sindaco D'Alessio, formata dagli stessi esponenti della giunta Zito, prefer non interessarsi della questione, perdendo quindi i relativi stanziamenti. Il comitato per la tutela dei beni culturali, intende proprio evitare il ripetersi di una simile circostanza, che si tradotta nella perdita di un'opportunit di sviluppo per Pompei. Le ragioni di dare vita a questo organismo, per un rilancio di Pompei, sono ribadite da Nino Coccoli, coordinatore locale di Fi, che dichiara: Credo che sia venuto il momento che uno schieramento politico, accresca il suo interesse soprattutto nell'impegno per l'azione di diffusione e di innovazione in un settore cruciale per la crescita civile e sociale di una societ: la " promozione culturale". Come pure credo che vada rilanciato l'impegno per costruire una citt pi vivibile per tutti, una citt dei lavori, dei giovani, degli anziani, delle donne.



news

11-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news