LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Controvariante, no dei Beni culturali
Nicola De Rossi
Il Gazzettino Venezia, 29/09/2005

Coma si temeva, il Ministero ai Beni Culturali ribadisce il no del Soprintendente del Veneto alla "controvariante Combi": ora le residue speranze del paese di allontanare il Passante dal centro abitato sono legate alla politica, ma Martellago gi sul piede di guerra. Non bastato il prodigarsi del Commissario alle Grandi Opere del Nordest Bortolo Mainardi, che nell'accordo con i Comuni "ribelli" in cambio del ritiro del ricorso al Tar si era assunto anche l'impegno di riposizionare il tracciato nel terreno agricolo vicino a villa Combi, dov'era previsto prima che Soprintendenza e Ministero ai Beni Culturali ottenessero dal Cipe di spostarlo a est (variante Combi) per evitare l'area a vincolo. A smuovere le acque non sono servite n le soluzioni prospettate da Mainardi per conciliare le esigenze di tutela del bene, passando in tunnel nel campo vincolato, n il dossier
dove smonta le argomentazioni addotte dal Soprintendente del Veneto Monti per estendere (nel 98) il vincolo dalla villa al terreno vicino, n la sua proposta finale "di buon senso" di mantenere comunque il vincolo salvo una fascia marginale del 10%, per far passare l'autostrada. A questo punto sul piano tecnico la partita chiusa. Mainardi, pur avendole tentate tutte, come "facilitatore" dell'opera non pu portare al Cipe la contro-variante col no dei Beni Culturali, rischiando di innescare ricorsi. Suo malgrado dovr dunque dare mandato al Commissario al Passante Vernizzi di riprendere l'iter degli espropri anche nel tratto della variante Combi, che era stato sospeso in attesa di sviluppi. A meno che "la politica non si faccia sentire con azioni forti su questo problema, facendo di Martellago un caso nazionale" come Mainardi stesso auspicava giorni fa in un duro attacco allo "strapotere delle Soprintendenze e dei veti dei suoi burocrati". L'invito anche all' ex sindaco e onorevole Stradiotto, che infatti ha chiesto udienza al ministro Buttiglione per discutere del caso e promette battaglia. "Per lo spostamento c' un impegno firmato dal ministro Lunardi che va rispettato. Anche perch una questione di giustizia su cui Governo e Regione non possono far finta di nulla: un vincolo basato su presupposti storici falsi, come ha dimostrato Mainardi, non pu condannare un paese ad avere l'autostrada a 500 metri dalla chiesa - sbotta il deputato - O sono in grado di dare una risposta sanando quest'ingiustizia, o dovranno comunque rivedere le proprie posizioni perch il gioco si far "duro" e la popolazione e il Comune faranno le barricate. E io denuncer in Procura Monti per aver dichiarato il falso per far estendere il vincolo. E' scandaloso che la Soprintendenza faccia gli interessi del privato e del pi forte anzich della collettivit, barando sulla storia".



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news