LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PALAZZI DI GENOVA: Non solo soldi: le antiche dimore paradisi dell'arte
Giulia Guerri
LA REPUBBLICA - GENOVA 29 SETTEMBRE 2005






PER un giorno intero si trasformeranno in veri e propri musei, i sei palazzi storici di Genova ora sedi di istituti di creditoche sabato primo ottobre dalle 9 del mattino alle 19 apriranno le loro porte al pubblico. Arrivata alla sua quarta edizione, l'iniziativa 'Invito a Palazzo' organizzata e promossa dall'Abi, anche per quest'anno ha voluto offrire ai cittadini e ai turisti la possibilit di andare a scoprire un patrimonio artistico che normalmente non accessibile. Cos i visitatori (per i quali l'ingresso gratuito e che dovranno prenotarsi solo per Palazzo Pantaleo Spinola Gambaro) avranno l'occasione di vedere gli arredi, le collezioni di arti applicate e le pinacoteche che vengono conservati negli istituti bancari. Insieme a Roma, Milano e Firenze, Genova la citt italiana con il maggior numero di palazzi aperti al pubblico spiega il responsabile delle relazioni culturali Guido Palamenghi Crispi e che rappresentano una risorsa immensa da un punto di vista artistico. Come la ex chiesa di Santa Sabina (sede di una delle succursali della Carige) costruita su due livelli con un ampio salone nella navata centrale e sullo sfondo due absidi con una preziosissima pala d'altare, la 'Santissima incarnazione' di Bernardo Strozzi. A Palazzo Pantaleo Spinola Gambaro (sede della Popolare Italiana) che sorge nel pieno centro di Genova, invia Garibaldi, e alla facciata esterna e severa contrappone la ricchezza degli interni decorati da famosi artisti genovesi. E Ancora Palazzo De Ferrari (sede della Banca di Roma) composta da un nucleo pi antico che risale al 1437, mentre l'aspetto attuale opera dell'architetto Carlo Barabino nel XIX secolo. Nei suoi locali si possono vedere cicli di affreschi e decorazioni realizzati nella prima met del Seicento da Lazzaro Tavarone e Giovanni Battista Cartone e un secolo dopo da Lorenzo De Ferrari e Antonio Gioffi. Le banche continua Crispida sempre scelgono l'arte come il veicolo per trasmettere il proprio marchio e hanno risposto con grande interesse all'iniziativa perch ne comprendono l'importanza comunicativa e artistica. Non solo loro per, perch guardando le affluenze di visitatori negli ultimi anni i numeri sono aumentati parecchio: dalle 50 milapresenze del2001, anno del debutto, si arrivati alla scorsa edizione a 76 mila.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news