LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Regione Friuli. Beni culturali, c' l'accordo con Roma
Giulio Benedetti
Gazzettino Friuli, 27/9/2005

La Commissione paritetica da il via libera al comitato per la valorizzazione del patrimonio
Riconosciuto il ruolo del centro di Villa Manin. Sui beni demaniali la parola al Consiglio dei Ministri

Si sbloccata ieri in Commissione Paritetica la situazione di stallo sulle competenze in materia di Beni Culturali e sul trasferimento alla Regione di 36 immobili dismessi dallo Stato.
Per quando riguarda il primo punto, l'accordo arrivato dopo un tavolo tecnico al Ministero, mentre sul secondo la commissione ha approvato il parere con il voto favorevole dei rappresentanti regionali e del presidente Giulio Camber e l'astensione del delegato statale. Ora la parola passa al Consiglio dei Ministri. Che nelle prossime settimane, in una seduta alla quale sar presente anche il presidente Illy, dovr esaminare il testo avanzato dall'organo paritetico per l'approvazione del decreto legislativo. Dopo lunghe divergenze, con il provvedimento varato ieri in materia culturale, la Regione potr partecipare alla formazione dei programmi annuali di valorizzazione dei beni sul suo territorio. La tutela rimarr allo Stato ma verr costituito il "Comitato paritetico permanente per la valorizzazione del patrimonio culturale" che sar da composto da 3 dirigenti regionali e 3 degli organi periferici del Ministero. E suo compito sar quello di produrre i piani di valorizzazione anche dal punto di vista finanziario.
Una buona notizia anche l'altro elemento indicato nell'accordo che riguarda il riconoscimento dell'Istituto regionale del patrimonio culturale, organo di supporto scientifico e per l'attivazione di iniziative attraverso la Scuola regionale per il restauro. Il Centro di Villa Manin sarebbe cos riconosciuto dal Ministero come una Scuola di alta formazione per l'insegnamento del restauro. Si tratta di valorizzare le iniziative gi avviate dalla Regione con il Centro di Villa Manin e di raccordarle con gli Istituti centrali attualmente gestiti dallo Stato ha spiegato il presidente della Provincia di Udine, Marzio Strassoldo.
Soddisfatti anche gli altri membri regionali della Commissione. Per Renzo Travanut decisamente un passo avanti. Quanto ai beni culturali spero si chiuda una vicenda di cui si parla da anni. Risultato abbastanza soddisfacente pure per Franco Richetti, mentre secondo il presidente del Consiglio regionale, Alessandro Tesini, il massimo ottenibile in questo momento nel settore dei beni culturali, dove lo Stato non disponibile a concedere alle Regioni poteri che vadano oltre la valorizzazione. Quanto al trasferimento dei 36 immobili (quasi tutti caserme) dismessi dallo Stato, i membri regionali della Commissione hanno spinto per evitare un ulteriore rallentamento dei tempi del procedimento. Nell accordo da inviare al Consiglio dei Ministri stato confermato l'elenco dei beni gi noto e si richiede che una prossima lista di beni venga stilata il prossimo anno e poi sistematicamente ogni 5 anni. Se il Governo approver nelle prossime settimane il decreto, questo dovr essere controfirmato dal Presidente della Repubblica e poi scatteranno gli aspetti tecnici e catastali che secondo Travanut richiederanno ancora 8/12 mesi. Preoccupa - secondo Tesini - la resistenza dei funzionari ministeriali sul trasferimento dei beni demaniali il cui elenco stato oggetto di ripetute conferme. L'ultima parola spetta a Palazzo Chigi.



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news