LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Vedi Napoli e poi sparisci
Antonello Cerchi
Il Sole 24 ore, 26 settembre 2005

Al museo di Capodimonte mancano tre dipinti di Giuseppe De Nittis. C'erano fino a qualche tempo fa. Sono stati prestati per una mostra che ha fatto prima tappa a Roma, al Chiostro del Bramante, e poi alla Fondazione Mazzotta di Milano. Da quel momento a Capodimonte non sono più tornati.
L'ultima volta che hanno visto Napoli è stato all'interno di un furgone fermo in un'area di sosta della periferia partenopea. Era notte. Il mattino dopo il furgone era ancora lì, "ma dei dipinti non c'era più traccia.
Sembrerebbe un furto d'arte come, purtroppo, tanti altri. Un fenomeno che l'attività dei Carabinieri del Nucleo di tutela del patrimonio culturale cerca di contrastare. E i primi risultati già si vedono. Di furto si tratta, ma con tante anomalie. D furgone con le opere da restituire — oltre ai quadri di De Nittis, anche quelli di altri autori — appartiene alla ditta di trasporto scelta dagli allestitori della mostra. L'autovettura parte da Milano e si ferma a Roma. L'appuntamento per la restituzione delle opere al museo napoletano è per le dieci del giorno successivo. Basterebbe lasciare la capitale di prima mattina.
Invece i due addetti al trasporto decidono di partire la notte stessa. Forse, trattandosi di due extracomunitari, non conoscono bene le distanze tra le due città. Arrivano a Napoli che è notte e decidono di fermarsi a dormire alle porte della città. Lasciano il furgone carico d'arte nel parcheggio dell'hotel. Confidano, probabilmente, nel sistema antifurto satellitare.
Che, però, non serve. La mattina dopo, infatti, il furgone è ancora lì, con il suo carico. Mancano solo i tre De Nittis. Valore: oltre 500mila euro. Ora i Carabinieri indagano.
«Non presto più quadri se il trasportatore non è di mia fiducia», afferma il soprintendente del polo museale napoletano, Nicola Spinosa. E aggiunge: «Le opere d'arte devono girare, ma in sicurezza».



news

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

11-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 gennaio 2021

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news