LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Rinasce lantica Velia, ecco il nuovo parco archeologico
Franco Mancusi
Il Mattino, 26 settembre 2005

La riscossa di Velia. Diventa parco archeologico totale, in uno scenario dincomparabile bellezza, la collina verdeggiante che si affaccia sul mare di Ascea, nel cuore del Cilento, dove a met del sesto secolo avanti Cristo sinsedi ed ebbe fortuna una folta colonia di Greci provenienti da Focea, citt dellodierna Turchia. Famosa per aver dato i natali a Parmenide e al suo discepolo Zenone, fondatore della scuola filosofica eleatica, dopo gli anni dello splendore romano cominci per Velia una fase di occupazione e di progressivo decadimento. Un processo di abbandono che soltanto negli ultimi anni, grazie al risveglio delle amministrazioni pubbliche, ma soprattutto alla mobilitazione delle comunit locali, stato possibile arrestare. Una serie dinterventi finanziari combinati (Regione, ministero, Unione Europea), nellambito dei programmi previsti per i grandi attrattori culturali della Campania. Ieri pomeriggio, finalmente, lapertura del parco archeologico mozzafiato, uno dei pi belli al mondo, testimoni i partecipanti al prestigioso convegno di studi sulla Magna Grecia, per un giorno trasferito da Taranto alla capitale della cultura eleatica. Con lassessore regionale al Turismo e ai Beni Culturali, Marco Di Lello, il presidente della Provincia di Salerno, Angelo Villani, soprintendenti, sindaci e amministratori comunali. Sul cammino dei pi autorevoli archeologi del mondo, ecco in sequenza le meraviglie ritrovate nel corso degli ultimi anni di passioni e di scavi: gli edifici restaurati sullacropoli, il teatro greco-romano e le due piccole chiese nelle quali hanno trovato posto spazi museali destinati a raccontare la storia della citt attraverso i numerosi reperti rinvenuti. E ancora, gli affreschi e le vasche delle terme ellenistiche, situate alle pendici della collina, i quartieri della citt bassa, la necropoli antistante la cinta muraria ancora in corso di esplorazione, il ricco apparato didattico che accompagna i visitatori dal primo allultimo segmento espositivo del parco. Per non ripetere gli errori del passato, evitando gli abusi edilizi e il degrado degli ultimi decenni, la Regione ha varato anche una legge speciale (primo firmatario il consigliere Nino Daniele) per la difesa dellampia fascia territoriale che circonda il sito archeologico. La realt storica di Velia diventa cos elemento decisivo per ottenere linserimento del Cilento nella lista del patrimonio mondiale dellUnesco, spiega Giuliana Tocco, applaudita leader dellintera operazione-recupero dellintero complesso eleatico. Un passo decisivo verso la realizzazione di quel distretto archeologico della provincia di Salerno, che tutti aspettiamo, puntualizza Stefano De Caro, soprintendente regionale ai Beni Culturali. E Marco Di Lello, concludendo la breve cerimonia inaugurale, si richiama allimportanza strategica dei pacchetti varati dalla regione per la valorizzazione degli itinerari culturali, autentica carta vincente dellindustria turistica di una regione ricca di valori e di storia, come la Campania.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news