LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENETO: «Indietro non si torna, Ca' dei Ricchi sarà venduta e due giorni fa la Soprintendenza ha dato via libera»
Il Gazzettino online, Treviso, Domenica, 25 Settembre 2005


Il Comune ha deciso di vendere Ca' dei Ricchi. E indietro non torna. Proprio due giorni fa ha incassato il via libera dalla Soprintendenza dei beni ambientali e architettonici del Veneto e, adesso, è imminente la pubblicazione del bando di gara.

«Ci abbiamo pensato a lungo prima di vendere questo prestigioso immobile, peraltro sottoutilizzato in quanto veniva aperta una sola stanzetta per ospitare esposizioni temporanee di quadri e null'altro. Abbiamo battuto tante strade diverse, compresa quella di cedere l'immobile ad altri enti pubblici o Fondazioni ma il bando esplorativo non ha suscitato alcun interesse e così ci siamo rivolti al mercato» spiega l'assessore Fulvio Zugno.

Che aggiunge: «La base d'asta è di 4 milioni e 384 mila euro per una superficie che comprende un negozio di 127 metri quadrati e tre piani (piano terra, primo e secondo) direzionali o residenziali in quanto il Prg consente il cambio di destinazione d'uso. È un palazzo storico, nel pieno centro cittadino, e la speranza è quella che non soltanto venga battuta la prima offerta ma ci siano rilanci sostanziosi».

La perizia di stima eseguita dall'architetto Toni Follina tiene infatti conto non soltanto della metratura di un immobile peraltro in mediocre stato di conservazione, ma anche della posizione e del valore storico dello stesso.

«L'idea di trasformare Ca' dei Ricchi in casa della cultura era stata sviscerata a fondo ed era stato ipotizzato un progetto, realizzato dal Comune stesso, per il recupero del piano terra a uso negozi e per la ristrutturazione dei restanti piani (come pubblicato ieri dal Gazzettino). Ma l'idea è stata accantonata a favore della vendita dell'intero edificio» sottolinea Zugno.

Al posto di Ca' dei Ricchi il Comune ha infatti interesse a comperare Santa Caterina, l'ex chiesa demaniale che è stata al centro di un corposo restauro sostenuto dal Comune stesso. «Abbiamo speso fondi sostanziosi per un bene che non è nostro ed è per questo che ne vorremmo entrare definitivamente in possesso» ci tiene a puntualizzare l'assessore. Così, in quest'ottica, si capisce il motivo della vendita di un gioiello di famiglia (Ca' dei Ricchi) per comperare l'enorme contenitore che è Santa Caterina. Ma c'è un altro sogno nel cassetto dell'amministrazione. Con parte dei proventi della vendita di Ca' dei Ricchi si potrebbe completare il restauro della seconda ala dell'ex Gil, per offrire all'utenza una biblioteca multifunzionale, con videoteca e altri servizi destinati soprattutto alle giovani generazioni.

«Si tratta di guardare avanti e di intercettare una richiesta di cultura che la città comunque esprime. Niente a che vedere con Ca' dei Ricchi, storico immobile che giaceva però praticamente inutilizzato e che il Comune non ha più ritenuto necessario mantenere» conclude Zugno.




news

26-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news