LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA: Nove opere di Balla per il risto-bar Co2
Flavia Matitti
25/09/2005 L'Unit



VOGLIAMO RICOSTRUIRE luniverso rallegrandolo.

Cos scrivevano Giacomo Balla e Fortunato Depero nel manifesto intitolato Ricostruzione futurista delluniverso, e sono parole di un ottimismo temerario, specie considerando che furono scritte nel marzo del 1915, quando in Europa gi infuriava la guerra, e lItalia si stava preparando a entrarvi.

E certo non meno temeraria appare la scelta di un collezionista privato di prestare ben nove quadri di Giacomo Balla, in assoluto uno dei maggiori artisti italiani del Novecento, per linaugurazione di un nuovo locale romano, il bar ristorante Co2, che aprir domani a largo del Teatro Valle.


probabile, comunque, che la scelta non sarebbe dispiaciuta allartista, convinto sostenitore, in quanto futurista, della necessit di giungere a una fusione totale fra le arti, dalla pittura al cinema, dalla scultura alla musica, dalla danza al teatro, alla moda, allarredamento, alla cucina. Nel 1921, del resto, lo stesso Balla aveva decorato in stile modernissimo i locali di un nuovo cabaret romano, il Bal Tic Tac, in via Milano (non pi esistente), che venne inaugurato da Marinetti.


Ma per tornare al presente, in occasione dellinaugurazione del risto-club Co2, e ancora per altri quattro giorni, si potranno dunque, eccezionalmente, ammirare alcune opere di Balla esposte alle pareti del locale, un ambiente monumentale voltato a botte, che nellOttocento ospit un famoso Teatro per Burattini, tra laltro il primo teatro romano illuminato a gas, quando si dice le coincidenze...

Le opere, tutte provenienti da Casa Balla, dove sono rimaste fino agli Novanta, abbracciano un periodo cronologico che va dal 1912, con il dipinto Compenetrazione iridescente n. 15, che mostra gli esperimenti condotti dal pittore sul tema della scomposizione della luce, allautoritratto Autoballa del 1943, con cornice originale, sagomata e dipinta dallartista. Vi sono inoltre: un importante bozzetto per Feu dartifice, lo spettacolo frutto di una sintesi tra geometria,musica, luce e movimento, realizzato da Balla nel 1917 al Teatro Costanzi di Roma per i Balletti russi di Diaghilev; linedito bozzetto per Forze estive (1918 ca.), uno dei pannelli del Trittico delle Stagioni; un Balfiore appartenente al ciclo di opere di gusto dco realizzate tra il 1924 e il 1928; altri tre dipinti a olio eseguiti intorno al 1929 e Figlia del sole, un quadro dipinto a Terracina nel 1933 che ritrae Luce, primogenita dellartista, in costume da bagno. La mostra accompagnata da un prezioso catalogo, curato da Elena Gigli, contenente le schede scientifiche di ciascuna delle opere esposte.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news