LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sequestrato un Canaletto in una quadreria a Milano
Filiberto Maganza
25/09/2005 La Gazzetta del Sud

Grazie a una falsa documentazione il dipinto poteva essere esportato senza controlli


ROMA Una preziosa tela del Canaletto, il Canal Grande visto da Palazzo Balbi stata sequestrata in una quadreria di Milano dai finanzieri del Nucleo regionale di polizia Tributaria del Lazio-Gruppo tutela patrimonio archeologico.

La tela, secondo le stime, avrebbe un valore di oltre otto milioni di euro.

I finanzieri da tempo sulle tracce di un'organizzazione che commerciava illecitamente opere d'arte in Italia e all'estero hanno accertato che il quadro dipinto da Giovanni Antonio Canal detto il Canaletto (1697--1768) era stato oggetto di transazioni commerciali fittizie, avvalendosi di documentazione falsa che doveva certificare la provenienza estera del dipinto per eludere le procedure di controllo da parte della Soprintendenza ai beni artistici e storici, per poter esportare in qualsiasi momento l'opera d'arte.

Tre persone sono state denunciate per reati che vanno dal falso materiale alla illecita esportazione di opere d'arte.

L'operazione messa a segno ieri dalla guardia di finanza ha alle spalle una lunga e complessa attivit investigativa.

Le Fiamme gialle, nel ricostruire il viaggio dell'opera del Canaletto, hanno scoperto che il quadro, un olio su tela (cm.85x139), ascrivibile al secondo quarto del XVIII secolo, era stato battuto da una casa d'aste londinese nel 1992 ed era stata aggiudicata a un collezionista italiano che lo aveva importato in Italia senza per dichiararne la presenza alla Soprintendenza.

Protagonisti della vicenda sono risultati un milanese e un ex antiquario di casale Monferrato, residente a Londra, che avrebbero attestato la provenienza estera dell'olio su tela per ottenere l'autorizzazione alla temporanea esportazione eludendo le procedure previste dalla legge che richiedono l'accertamento da parte della competente Soprintendenza dei beni artisti e storici che vigila sulla corretta circolazione delle opere.

domenica 25 settembre



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news