LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Il Forte di Vigliena esce dall’ombra. «Disatteso il restauro del monumento»
Fabrizio Geremicca
Corriere del Mezzogiorno - Campania 14/1/2021

Si accendono di nuovo i riflettori sul mancato restauro del forte di Vigliena. Una struttura realizzata all’inizio del 1700, in epoca vicereale, che lega però la sua fama soprattutto ad un drammatico episodio della breve storia della Repubblica partenopea del 1799.

Si consumò a giugno a Vigliena, infatti, la disperata resistenza dei giovani repubblicani contro l’avanzata verso la città delle truppe sanfediste. Un gruppo di senatori del Movimento 5 Stelle ha presentato il 12 gennaio una interrogazione ai ministri Franceschini (Beni Culturali) e De Micheli (Trasporti ed Infrastrutture) sul mancato restauro del fortino, che è ubicato nel quartiere San Giovanni a Teduccio, alla periferia orientale di Napoli. E’ da tempo in condizioni di grave dissesto, nonostante sia stato dichiarato monumento storico di sommo interesse nel 1910. Più volte la Soprintendenza ha avviato studi e progetti per il recupero, ma nessuno di essi si è mai concretizzato. L’ultima occasione fu nel 1999, nel bicentenario degli eventi della Repubblica partenopea. Vigliena ricade ora nelle competenze dell’Autorità portuale e non è un particolare trascurabile.

Nel 2007, infatti, quando il ministero per i Beni e le attività culturali approvò per lo scalo marittimo partenopeo «l’adeguamento della darsena di levante a terminal container mediante colmata e le opere di collegamento nel Comune di Napoli per la costruzione del nuovo Terminale Contenitori di Napoli Levante» dettò, tra le altre, una prescrizione molto chiara. Chiese, come forma di compensazione ambientale, la tutela del fortino e che il restauro del sito monumentale fosse a carico del soggetto appaltatore del progetto. L’Autorità portuale assunse, dunque, l’impegno di cofinanziare gli interventi di recupero di Vigliena e di «curare nell’ambito di un progetto esecutivo tutti gli aspetti relativi alla tutela, valorizzazione e fruizione». Tredici anni più tardi uno dei simboli della resistenza della Repubblica partenopea attende ancora, però, che si dia corso al restauro. E’ proprio sui motivi della mancata attuazione degli impegni da parte dell’Autorità portuale che i senatori grillini interrogano ora Franceschini e De Micheli.

«Si chiede di sapere — scrivono Presutto, Vaccaro, Pavanelli, De Lucia ed altri — se i ministri siano a conoscenza del fatto che le prescrizioni vincolanti a carico dell’Autorità del sistema portuale del Mar Tirreno centrale risultano allo stato attuale totalmente disattese, nonostante i lavori per la realizzazione delle imponenti opere portuali siano in fase di ultimazione». Ancora, chiedono ai due Ministri «se abbiano contezza del motivo per il quale gli interventi di restauro avviati dalla Soprintendenza nel 1999 furono sospesi». Interpellano, infine, i destinatari della interrogazione per conoscere «come intendano intervenire, ciascuno rispetto ai propri ambiti di competenza, per fare in modo che un monumento di tale importanza storico – culturale venga sottratto all’incuria ed al degrado attraverso una importante attività di restauro volta a restituirlo alla città di Napoli ed ai suoi abitanti».



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news