LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ferrara, grazie alla donazione di un ristoratore sarà restaurata la statua di Savonarola
Finestre sull'arte 4/1/2021

La statua di Girolamo Savonarola, opera del 1875 di Stefano Galletti (Cento, 1832 - Roma, 1905) che si trova al centro di piazza Savonarola a Ferrara, nei pressi del Castello Estense, sarà a breve restaurata: lo comunica il Comune di Ferrara. L’intervento, del costo di circa 20mila euro, sarà realizzato con i fondi Art Bonus raccolti grazie a un unico donatore, il ristoratore Artibano Sivieri, titolare della vicina ’Hostaria Savonarola’, che si trova proprio nella piazza.

I lavori, affidati con specifica determina al laboratorio Ottorino Nonfarmale di Bologna, cominceranno entro gennaio, e se le restrizioni anti-Covid lo permetteranno saranno organizzate anche visite guidate al cantiere del restauro. Il restauro è necessario dal momento che il monumento è intaccato da licheni e micro organismi, “responsabili” delle macchie sulla sua superficie: per la pulitura, i tecnici utilizzeranno tecnologie all’avanguardia, adoperando particolari enzimi che “mangeranno” gli agenti che hanno intaccato il marmo, e la loro azione chiaramente non comprometterà la statua.

Si tratta di un intervento di ultima generazione nato dalle sperimentazioni più recenti: gli enzimi utilizzati sono del tutto analoghi a quelli presenti nel corpo umano e coinvolti nel processo digestivo. Una tecnica naturale, che non utilizza composti chimici, che preserva la superficie e le opere e che, inoltre, ottiene effetti in poche ore, mentre con i metodi tradizionali i tempi sono decisamente più lunghi. Una volta terminata la pulitura, la statua del Savonarola sarà restaurata con malte a base di polvere di marmo e resina al fine di risarcire le lesioni, quindi saranno realizzati i lavori di consolidamento del marmo con silicato di etile e nanotecnologie: un’altra tecnica innovativa che consentirà di proteggere il monumento dalle infiltrazioni che rappresentano un’ulteriore insidia. L’acqua, infatti, penetrando nella materia aumenta di volume trasformandosi, con le basse temperature, in ghiaccio, e preme sulle pareti, provocando lesioni e danni. Per tutto il periodo dei lavori la statua sarà pertanto “sigillata” da una struttura in legno, per proteggerla da maltempo e intemperie. Nel programma dei lavori c’è anche la realizzazione di una scala idonea all’accesso del pubblico al cantiere per visite guidate. Una idea nata prima dei dpcm, la cui attuazione, come anticipato, sarà subordinata alle future disposizioni anti-Covid.

https://www.finestresullarte.info/attualita/ferrara-restauro-statua-savonarola-donazione-ristoratore


news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news