LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

E la Regione riduce i ricoveri
Letizia Cini
La nazione Firenze 9 aprile 2003

Se la soprintendenza non ci far utilizzare l'ingresso da via dei Bardi, ridaremo tutto allo Stato coscom'. Parco e villa. Perde il suo inconfondibile selfcontrol, l'avvocato Edoardo Speranza vicepresidente dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze che, nell'operazione Bardin, ha investito qualcosa come tredici miliardi di vecchie lire. Non avremmo mai preso la concessione per il costosissimo intervento, se non ci fosse stata garantita la possibilit di utilizzare l'ingresso al giardino da via dei Bardi anzich da Costa San Giorgio... — tuona l'avvocato Speranza — Tanto pi che adesso i lavori alla villa, appena iniziati, bloccheranno l'accesso da Costa San Giorgio per molto, molto tempo, mentre le visite al Giardino Bardini potrebbero iniziare fra meno di un anno.
Ma c' dell'altro: In caso di risposta negativa, l'Ente Cassa di Risparmio orienter la propria attivit e i propri finanziamenti verso altre citt, verso altri comuni, anche fuori dalla Toscana, conclude perentorio Edoardo Speranaza.
Motivo della neanche tanto velata minaccia, gli ostacoli che rischiano
di far slittare a oltranza la sospirata apertura al pubblico del parco Bardini, un polmone verde di quattro ettari a ridosso del centro di Firenze, fino ad oggi mai messo a disposizione dei comuni mortali. Nonostante i tempi siano stati rispettati sul fronte del recupero del parco,sono ancora in fase di definizione dettagli di non poco conto come il posteggio per le auto e l'ingresso per i visitatori. Le difficolt sono state evidenziate dalla fondazioneParchi monumentali Bardini e
Peyron, che gestisce il parco e la villa che vi ha sede, promossa dall'Ente Cassa di Risparmio di Firenze: il vicepresidente, Edoardo Speranza, insieme al direttore dei restauri del parco e all'architetto Maria Chiara Pozzana, ieri mattina affacciandosi alla splendida terrazza che domina Firenze (nella foto)hanno ricordato che la fondazione sta investendo un cifra da capogiro(suddivisa met per il parco e met per la villa) ma che ora teme il blocco del progetto. Progetto che, oltre al recupero del giardino monumentale, prevede la realizzazione di una tea house nelle torrette del belvedere del giardino e di un piccolo anfiteatro per spettacoli e concerti.Inoltre, nel giro di un anno, potrebbe essere pronto un itinerario turistico che dal museo Horne salga qui al parco Bardini, poi fino al Forte Belvedere e quindi a Boboli e Porta Romana— sospira Edoardo Speranza — Ma senza ingressi non si pu fare nulla. Il Comune dovrebbe affrettarsi nell'agevolare la costruzione di un posteggio di servigio — ribadisce il vicepresidente dell'Ente Cassa — mentre aspettiamo dalle Soprintendenze l'ok per poter realizzare l'ingresso per i visitatori. Sono lavori indispensabili per una buona fruizion del giardino. Per accedere al parco esiste un altro accesso, ma non sar praticabile fin quando rimarr aperto il cantiere per il restauro della villa, un intervento che non sar
concluso almeno fino al 2005. L'intervento di restauro del parco, diretto chi Maria Chiara Pozzana, ha permesso di recuperare l'antico frutteto toscano (che racchiude 52 diversi tipi di piante da frutto), di mettere a dimora variet di essenze, fiori e piante (tra cui quelle da frutto nane) e di realizzare un tunnel arboreo alla maniera degli antichi andari coperti. Ma, sul fronte dei ritrovamenti, non tutto: Durante i lavori allo scalone, fra i tanti tesori, sono riemerse dalla terra due splendide cariatidi cinquecentesche, confida Adriano Giachi della Restart, ditta di restauro che si sta prendendo cura dei vari reperti in pietra e terracotta. E gli splendidi profili di donna segnati dai secoli ora in deposito, confermano le sue parole.



news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news