LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il danneggiatore della Paolina si consegna a Sgarbi
Stefano Bucci
Corriere della Sera 5/8/2020

Il mio è stato un comportamento irresponsabile, le conseguenze non mi erano note, per questo ho continuato normalmente la mia visita al museo e lintero soggiorno in Italia... No, non sono fuggito. Ha un nome e cognome (D. H. abitante a Aistersheim, Alta Austria) il turista che il 31 luglio ha involontariamente staccato, facendosi un selfie, due dita del piede destro del modello in gesso della statua Paolina Bonaparte come Venere vincitrice, realizzata tra il 1804 e il 1808, custodita nel Museo Gypsotheca Antonio Canova di Possagno, Treviso.

Il turista si è consegnato, dicendosi disponibile a pagare le conseguenze del suo gesto (e quindi il restauro), con una lettera a Vittorio Sgarbi, presidente della Fondazione Canova. Risalendo al registro delle visite (obbligatorio per le norme di sicurezza anti Covid-19) e grazie alle telecamere di sorveglianza del museo, il responsabile era stato comunque già individuato attraverso la donna che aveva effettuato la prenotazione per conto del gruppo (in Italia per festeggiare il 50 compleanno proprio di D.H.) e che è risultata essere anche la moglie dello stesso danneggiatore (ora il fascicolo è stato trasmesso alla Procura).

Apprezzo il senso civico e prendo atto delle sue parole di imbarazzo: questo il commento del presidente. Che ha annunciato che sono già arrivate al Museo numerose offerte di disponibilità da parte di chi vuole contribuire alle spese di restauro. Tra queste, Pupi DAngieri, ambasciatore del Belize, e la società Ars Cultura. Mentre si pensa anche a una Visita alla Venere ferita, o alla Paolina mutilata, con offerta libera per sostenere ulteriormente il restauro. Secondo Sgarbi (Sfregio inaccettabile lo aveva definito , prendete quel barbaro Visigoto subito) il miglior sistema di sicurezza resta però un divano su cui riposare. Dal video delle telecamere risulta che, al di là delle postume scuse ricevute, questo turista non sa distinguere bene tra una scultura di Canova e un divano, così si è tranquillamente disteso per farsi un selfie e riposarsi; quando si alza avverte un prurito e vede le due dita rotte, si guarda in giro per vedere se è stato visto o ripreso e poi va via quasi fischiettando pensando di non essere stato ripreso. Da qui la soluzione: Tra le misure di sicurezza, provvederemo a collocare, accanto al gesso, un divano alternativo, per consentire una buona visione e un buon riposo. Facendo stare più tranquilla Paolina.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news