LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Trezzano.Tra analogico e digitale: la nuova sfida dei Beni Culturali
Arte varese, 10/07/2020

Il lungo periodo di lockdown ci ha insegnato a vedere l’arte con un altro sguardo, quello virtuale. Ci siamo abituati a visitare mostre ed esposizioni interagendo con strumenti tecnologici.
Per molti una grande novità ma in realtà, da oltre vent’anni Accademie e Università sono impegnate e insegnano questo nuovo modo di vedere e produrre arte.
Cambiano le estetiche contemporanee e si modifica anche la divulgazione di tutte le arti: dal cinema al videogame, dalle visite ai musei appunto, all’interazione del pubblico in remoto. Tra le realtà che lavorano a questi processi di cambiamento anche la società milanese Api srl, sul campo e nel settore specialistico dal 1985 impegnata in progetti per fiere e musei con Neoludica Game Art Gallery, che coniuga le arti contemporanee con quelle degli artisti digitalisti del XXI secolo.
profilo-nuovo-fruitore-beni-culturali-300x167Dopo sondaggi anonimi condotti col pubblico e con privati, direttori museali e responsabili di Fondazioni, API ha potuto affinare le proposte per affiancare il lavoro di chi si trova a gestire le arti con adeguate soluzioni tecnologiche. Quali? L’azienda offre soprattutto realtà aumentata, virtuale e gamification.
“Abbiamo pensato al mondo degli eventi – spiega Massimo Spica, direttore generale Api – come mostre, fiere, convegni e sfilate di moda che da febbraio sono fermi e dove attraverso l’uso di tecnologie come blockchain e realtà Virtuale permettiamo agli organizzatori di svolgerle creando coinvolgimento ed emozione oltre che il contatto umano seppur a distanza. Un ulteriore sforzo riguarda i musei, l’arte e la cultura in generale dove applichiamo le stesse tecnologie per creare percorsi veri e propri di coinvolgimento e immersività nel realismo delle opere con ricadute anche sull’indotto che normalmente accompagna una visita fisica al luogo (https://apiarvr.com/cultura/). A questo si aggiunge la collaborazione con Neoludica che da 12 anni si occupa di arti digitali ma con una preparazione professionale di lettere e arti classiche tale da offrire una consulenza a 360° a Musei, Fondazioni, Gallerie, Archivi, ecc. La nostra carta vincente è un team interdisciplinare, per cui non si hanno solo servizi tecnici ma un tuttotondo di saperi umanistici e scientifici che fanno la differenza”.
Carta vincente di Api è inoltre la collaborazione con professionisti di vari settori, soprattutto 1-api-Lucca-AC-ologramma-300x169quello della cultura e delle arti dai quali attinge esperienze. Scienza e bellezza si fondono in queste nuove tecnologie.
“Pensiamo che il futuro sia adesso – conclude il direttore – per questo ci appassiona metterci alla prova, al servizio degli altri, per creare insieme nuovi disegni di futuro, un design thinking condiviso che è anche alla base del nostro processo di formulazione servizi”.
L’azienda, per il mondo delle arti, delle fiere, dello showbiz realizza App Augmented Reality, app VR, cataloghi in 3D, musei e spazi virtuali interattivi per mostrare opere a magazzino che possono essere studiate; gamification per processi di engagement, fiere e spettacoli virtuali, piattaforma per e-learning-webinar-workshop-corsi ed eventi online.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito https://api-arvr.com/cultura/

https://www.artevarese.com/tra-analogico-e-digitale-la-nuova-sfida-dei-beni-culturali/


news

21-01-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 gennaio 2021

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

Archivio news