LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. Rivoluzione turismo, solo di qualità
Lilli Garrone
Corriere della Sera - Roma 26/4/2020

La strategia dellassessore comunale Cafarotti per rilanciare Roma: La crisi è unoccasione per cambiare

Dovremo incentivare il turismo italiano fino a fine del 2020. E dopo si dovrà puntare su un turismo di qualità. Lassessore alle attività Produttive e al Turismo, Carlo Cafarotti, è impegnato da giorni in una serie di riunioni (anche con gli assessori delle principali città darte) per stabilire come far ripartire uno dei settori economici più importanti, e il più duramente colpito. Una ricerca de Il Sole 24 Ore sul turismo ha parlato di una perdita di 35 miliardi per questanno. Cafarotti promette cambiamenti radicali: Disciplinare in maniera stringente il mercato dei fitti dando impulso a un codice identificativo che deve avere ogni struttura. Il piano è stato pensato per cercare di mettere un freno alla strutture ricettive abusive.

Intervista allassessore Cafarotti: nel 2020 solo italiani

Dovremo incentivare il turismo italiano fino a fine del 2020. E dopo si dovrà puntare su un turismo di qualità. Lassessore alle attività Produttive e al turismo, Carlo Cafarotti, è impegnato da giorni in una serie di riunioni(anche con gli assessori delle principali città darte) per stabilire come far ripartire uno dei settori economici più importanti, e il più duramente colpito. Una ricerca de Il Sole 24 Ore sul turismo ha parlato di una perdita di 35 miliardi per questanno.

Solo italiani nel 2020. Come attirarli?

Siamo consapevoli che purtroppo il turismo straniero nel 2020 non lo rivedremo. Se intendiamo di prossimità si penserà ad una campagna del tipo La Regione Lazio visita il Lazio, e se invece sarà possibile fin da questa estate un turismo interregionale, è molto importante la comunicazione. E incentivi per gli italiani che fanno le vacanze in Italia. Vedo con favore lidea di un bonus per le vacanze in strutture italiane, il cui importo è in valutazione dal Ministro, così si potrebbe visitare Roma con un incentivo.

E i turisti stranieri?

In questo caso è ancora più importante la comunicazione. Sotto il cappello di Enit stiamo pensando ad una comunicazione internazionale per almeno tre destinazioni come Roma, Firenze e Venezia, a maggior flusso di stranieri. Sarà un battage senza precedenti.

Rivedremo dunque le masse che invadono queste città?

Non credo. In questo momento di stasi vale la pena di mettere i presidi e gli aggiustamenti necessari per evitare che torni il turismo di bassa qualità e di basso livello. È l occasione per governare gli effetti collaterali dellabusivismo ricettivo, che era molto sviluppato e negativamente.

Come farete?

Il turismo di bassa qualità si appoggia sul filone dellabusivismo ricettivo, verso le strutture low cost, e con una spesa bassa e che lascia poco al territorio. Era già in programma di disciplinare in maniera stringente il mercato dei fitti dando impulso a un codice identificativo che deve avere ogni struttura. Laspetto importante è obbligare le piattaforme ed esporre il codice identificativo di ogni struttura, altrimenti non la puoi vendere. E poi è importante distinguere chi fa impresa da chi lo fa come attività marginale. Uno dei criteri mettere come soglia il numero di abitazioni che le persone immettono sul mercato.

Ma come pensa che si potranno recuperare in seguito le perdite degli alberghi?

Più che al turismo dopo il virus, si deve pensare al turismo con il virus. LOms ha già dato le considerazioni operative per la gestione nel settore alberghiero del Covid 19, dando una serie di prescrizioni su come contenere i rischi di contagio e costruire una filiera turistica robusta. Individuati i protocolli adeguare la struttura avrà un costo, e per questo ci dovranno essere anche finanziamenti a fondo perduto. Ma una volta reso tutto più robusto contro il virus, si possono già fornire servizi turistici, con un vantaggio competitivo e di marketing puntando proprio sulla sicurezza sanitaria, fra laltro molto sentita dal target asiatico.

Investimenti non da poco.

Investimenti che resteranno. Così come dopo l11 settembre gli aeroporti si sono dotati con criteri di sicurezza ormai usuali, così gli alberghi poi saranno sicuri sempre dal punto di vista sanitario.

I numeri della crisi sono drammatici. Cosa fare?

Ci deve assolutamente essere per i dipendenti un prolungamento della cassa integrazione in deroga: ben più delle 9 settimane previste. E poi intervenire sui canoni di locazione: bar, ristoranti e anche gli alberghi hanno affitti alti. Non so se come dice Bernabò Bocca sia corretto lo stato di emergenza tout court, ma ci vogliono diverse misure straordinarie. La questione dei fitti e il problema di cash vanno affrontati pensando si a crediti dimposta ma anche a contanti subito, con finanziamenti a sostegno della filiera.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news