LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Coronavirus, gli organizzatori di mostre: "siamo al collasso"
Maksym Rozhkovskyy
QA Turismo Cultura & Arte 3/4/2020

L'emergenza coronavirus ha messo in ginocchio anche tutta la filiera delle mostre culturali, che oggi è vicina al collasso. È il senso di un appello lanciato al premier Conte, al ministro della cultura Dario Franceschini e al ministro dell'economia Roberto Gualtieri, da critici, curatori, storici dell'arte e imprenditori culturali con una petizione online alla quale hanno aderito tra gli altri il critico Luca Beatrice e l'ex soprintendente di Firenze Cristina Acidini.

Nella petizione si avanza la richiesta di un incontro urgente con i ministri, insieme con una serie di misure a sostegno della filiera che in questi anni, sottolineano i promotori dell'appello, "è cresciuta in Italia, realizzando un volume d'affari annuo vicino ai 200 milioni di euro".

Il settore spiega di aver apprezzato le prime misure assunte dal governo con il decreto Cura Italia. Ma intanto rilancia, chiedendo in particolare: "che si riconosca uno status comune a tutte le imprese e ai privati che operano nella filiera delle mostre; che gli oneri sociali vengano fiscalizzati fino al 31.12.2020; che si riduca l'Iva per tutte la filiera del settore al 4%; che si realizzi, col sostegno di CdP, Mediocredito centrale, Credito Sportivo, Invitalia uno speciale Fondo per la cultura, al cui interno prevedere interventi di sostegno alle realtà che hanno avuto perdite economiche e mancati introiti a causa della chiusura delle mostre, con criteri certi e trasparenti".

E ancora "interventi di sostegno alle mostre che nei due anni successivi alla riapertura dovranno promuovere il nostro Paese, in Italia e all'estero; un credito d'imposta del 90% per le erogazioni liberali a sostegno di tutta la filiera della cultura per il prossimo biennio; un voucher di 500 euro a famiglia da spendere per mostre, teatro, altre attività culturali".

Tra le richieste infine anche che "si preveda per tutti i lavoratori precari della cultura e le partite Iva, un assegno mensile di 600 euro, registrando un apposito albo di operatori culturali presso l'Inps. E che si definiscano regole trasparenti e al passo coi tempi in materia di autorizzazioni al prestito delle opere".

http://www.qaeditoria.it/details.aspx?idarticle=118899


news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news