LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torino. Un 2019 da incorniciare. Boom di turisti nei musei
Paolo Coccorese
Corriere della Sera - Torino 2/1/2020

Venaria in controtendenza, meno visitatori che nel 2016 e 2017

Sorride il bilancio dei musei torinesi. Quello che si è appena chiuso, è stato un anno di soddisfazioni. La Fondazione Torino Musei colleziona 613.498 visitatori. La Gam, Palazzo Madama e il Mao chiudono il 2019 con un bel +20,9 per cento di ingressi rispetto al 2018 in cui il totale delle presenze era arrivato a quota 507.362. Un balzo da record che rischia di offuscare anche i rendimenti positivi di altre istituzioni culturali. Esclusa la Reggia di Venaria che galleggia a stento, il Museo Egizio prova a cancellare lincubo stagnazione vissuto nellultimo biennio registrando 853.320 visitatori, in crescita dello 0,5 per cento rispetto al 2018, quando gli ingressi erano stati 849.163. Superando anche il dato di quel 2017 entrato negli annali come la prima stagione di non crescita del più noto museo cittadino.

Nel pagellone 2019 si riconferma il Castello di Rivoli (127.632 visitatori in crescita del 2 per cento) e tornano a festeggiare il Museo dellAutomobile (220.000 visitatori con un +1o per cento) e quello del Cinema. Il 31 dicembre ha chiuso la sua annata segnando un aumento delle presenze. La collezione e le iniziative organizzate alla Mole Antonelliana hanno attirato 674.243 persone, circa 25.000 in più del 2018, quando i visitatori erano stati 649.866. Laumento? È del 3,8 per cento. Una boccata di ossigeno o poco più. Sono ancora lontani i flussi del 2016 quando in via Montebello si misero in fila in 690 mila. Nel 2019 i grandi musei le calamite per turisti in visita in città provano a invertire definitivamente la rotta e si preparano a un 2020 di novità. Al Museo del Cinema, per esempio, scaldano i motori per un anno interamente dedicato a Torino Città del Cinema. Una festa lunga 12 mesi che coinvolgerà lintero capoluogo e che vedrà il suo culmine nel mese di luglio, spiega Domenico De Gaetano, il direttore del Museo del Cinema.

Mentre lombra della crisi oscura la facciata della Reggia di Venaria. Nel 2019 ha staccato 836.509 biglietti. Contando la rinuncia alle giornate con scontistiche e tariffe speciali che negli ultimi mesi non sono state previste, si registra un dato che, dalla direzione, definiscono in linea con lanno precedente. Gli ingressi totali (paganti) alla Venaria Reale nel 2018 sono stati 957.070. Meno, per intenderci, del 2016 e, in particolare, di quel 2017 da record quando si collezionarono 1.039.657 di ingressi. Un quarto in più dei ticket strappati nellultimo anno.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news