LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - In Toscana 155 assunzioni di custodi per musei e parchi
23 agosto 2019, IL TIRRENO



FIRENZE. Maxi infornata di vigilanti, più comunemente conosciuti come "custodi", nei musei e nelle strutture del ministero dei beni culturali. E stavolta la Toscana non prende solo le briciole ma una delle fette più consistenti delle assunzioni previste: ben 155 su un totale di 1052 posti messi a gara (solo il Lazio e la Campania ne hanno di più). Assunzioni in buona parte concentrate su Firenze ma che riguardano tutte le province toscane, da Pisa a Lucca, da Livorno a Grosseto, fino a Massa Carrara, Prato, Pistoia. Il bando per "unità di personale non dirigenziale" a tempo indeterminato che dovranno custodire e vigilare su musei, parchi pubblici e luoghi di interesse artistico è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. I vigilanti assunti saranno inquadrati nella II Area, posizione economica F2 (lo stipendio iniziale dovrebbe attestarsi sui 1600 euro al mese o poco meno). Per partecipare al concorso non è necessaria la laurea, ma basta un diploma di scuola superiore, ragion per cui si attendono decine di migliaia di domande. Nel 2016 per un analogo concorso per 500 posti le domande furono 20mila. La candidatura deve essere presentata entro il 23 settembre e fatta unicamente online, collegandosi all'indirizzo internet https://www.ripam.cloud e compilando il modulo tramite il sistema "Step-One 2019".Il concorso prevede le seguenti prove d'esame. Una preselezione costituita da un test, da risolvere in 60 minuti, composto da 60 quesiti a risposta multipla, di cui 40 attitudinali e 20 per la verifica del grado di conoscenza di elementi generali di diritto del patrimonio culturale (Codice dei beni culturali e del paesaggio), patrimonio culturale italiano e normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Seguirà una prova scritta: sarà un test a risposta multipla su elementi di diritto del patrimonio culturale (Codice dei beni culturali e del paesaggio), nozioni generali sul patrimonio culturale italiano, elementi di organizzazione, ordinamento e competenze del Ministero per i beni e le attività culturali, elementi di diritto amministrativo. Nell'ambito della prova scritta si procederà all'accertamento della conoscenza della lingua inglese, delle tecnologie informatiche e della comunicazione e del Codice dell'amministrazione digitale. Infine una prova orale, cioè un colloquio sulle materie della prova scritta.Le assunzioni erano una delle priorità fin dall'inizio del mio mandato - ha commentato il ministro dei beni culturali Alberto Bonisoli - ho cercato le coperture economiche e ho lavorato per adempiere a tutti i passaggi burocratici. Questo sarà il primo di una serie di bandi per arrivare a mettere a concorso 5400 nuove figure professionali. Questo andrà a tamponare la situazione di emergenza che si è venuta a creare con il combinato disposto di due provvedimenti: quota 100 e il pensionamento delle migliaia di dipendenti assunti alla fine degli anni '70 con la legge 285 sull'occupazione giovanile. --


http://ricerca.gelocal.it/iltirreno/archivio/iltirreno/2019/08/23/piombino-elba-in-toscana-155-assunzioni-di-custodi-per-musei-e-parchi-10.html?ref=search


news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news