LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Viterbo. Vincolo a 1600 ettari da valle Faul alle Masse, il comune ricorra al Tar
Giuseppe Ferlicca
Tusciaweb, 30/08/2019

Contro il ministero dei Beni culturali che lo ha imposto. A chiederlo è Giulio Marini, capogruppo Forza Italia.



Va convocata con urgenza la commissione per esaminare la situazione e agire di conseguenza. Il vincolo, su unarea che il Mibact ritiene di notevole interesse pubblico che va da porta Faul fino a quasi il confine col comune di Vetralla.

Da quando è partita la proposta mesi fa, è iniziato un dibattito, si sono riunite associazioni di categoria e produttive. Sono state sollevate preoccupazioni e perplessità. Il rischio paventato da molti è che con la dichiarazione, le attività in un così ampio territorio si blocchino.

La richiesta era tutelare, ma con criterio. Zone come Ponte dellElce, ad esempio, sono incluse. Ma edificate. Qualsiasi intervento sarà più complicato realizzarlo.

Aree dove sono previsti insediamenti, come quello termale al Paliano, che fine faranno?

Si faceva affidamento sulle osservazioni presentate al ministero da parte di comune, privati, associazioni, ma il risultato per Giulio Marini è sconfortante.

Gran parte sono state rispedite al mittente. Nella sostanza il vincolo rimane così comè.

Ci sono valutazioni sullo sviluppo del territorio che creano allarmi non indifferenti fa sapere Marini si cristallizza una situazione per sempre. Se fermiamo tutto, che sviluppo ci possiamo aspettare?

Qualcosa è stato accolto dal ministero. Sono riportate rassicurazioni, ne prendiamo atto. Ma non basta.

Chiederò allassessore Ubertini e al presidente Muroni anticipa Marini di riunire con urgenza la terza commissione per esaminare le osservazioni arrivate. Abbiamo atteso lesito, ma visto il risultato dobbiamo valutare attentamente di fare ricorso al Tar.

Non sembrano esserci vie alternative. La situazione è grave.

Trattandosi di un provvedimento dalla portata non indifferente, Marini si stupisce: Mi sorprende la mancanza di concertazione. Valorizzare il territorio va benissimo, ma occorre far sposare il tutto con lo sviluppo. Se blocchiamo piani decennali già approvati, quali saranno le conseguenze?.

Marini se lo chiede ma ha già una risposta. Si blocca la crescita da una parte della città e si va a gravare su unaltra. In particolare, quella a nord, già inflazionata.

Da una parte si genera una riserva e dallaltra il caos. Una programmazione corretta vorrebbe uno sviluppo omogeneo del territorio.

http://www.tusciaweb.eu/2019/08/vincolo-a-1600-ettari-da-valle-faul-alle-masse-il-comune-ricorra-al-tar/


news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news