LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Arrivederci Specola, sabato ingresso gratuito e poi la chiusura
Giulio Gori
Corriere Fiorentino 27/8/2019

Il museo della Specola chiude per un anno e mezzo per una lunga ristrutturazione. Ma sabato 31 agosto, prima di dare larrivederci alla città, il museo sarà aperto e gratuito per tutta la mattina a fiorentini e turisti.

Il museo della Specola chiude per un anno e mezzo. La storica sede di via Romana ha bisogno di importanti cure di manutenzione, che partiranno da inizio settembre. Ma sabato 31 agosto, prima di dare larrivederci alla città, il museo sarà aperto e gratuito per tutta la mattina a fiorentini e turisti. Motivi di sicurezza, annunciò lo scorso giugno il professor Marco Benvenuti, direttore del sistema museale dellUniversità di Firenze, per spiegare le ragioni di una chiusura così prolungata.

Listituzione di via Romana 17, considerata la più importante esposizione di storia naturale in Italia e il primo museo scientifico dEuropa aperto al pubblico, oggi visitata da 70 mila persone allanno, ha bisogno di cure, in particolare per quel che riguarda Palazzo Torrigiani, le sale zoologiche e delle cere anatomiche. Ma, grazie a un accordo tra lAteneo e la Regione, un investimento da 5 milioni di euro permetterà anche un notevole arricchimento espositivo: a conclusione dei lavori La Specola potrà infatti ospitare la collezione di Mineralogia e Litologia, la cui sede in via La Pira è chiusa al pubblico, spiega lo stesso Benvenuti. Oltre alla manutenzione, al restauro che manca da circa due secoli e allapertura delle nuove sale, linvestimento servirà anche per ammodernare gli impianti, a realizzare nuovi bagni, una biglietteria e un desk informazioni più moderni. Nessun impatto invece sulle attività di ricerca che andranno avanti, malgrado la chiusura al pubblico.

Così, sabato il grande arrivederci al 2021, sarà salutato con unapertura straordinaria e gratuita dalle 9 alle 13, con la presenza dei curatori che faranno da guide tra le collezioni zoologiche, le cere anatomiche, la Tribuna di Galileo, lesposizione permanente Mineraliter e anche altre parti del museo eccezionalmente aperte al pubblico, come il Torrino Astronomico, il Salone degli Scheletri e le collezioni di studio entomologiche. Lingresso sarà su prenotazione (tel. 055-2755100), che comunque potrà essere fatta anche la mattina stessa alla Specola. Per non lasciare i fiorentini orfani della sua grande istituzione museale per 450 giorni, si sta definendo proprio in questi giorni un accordo tra il Sistema Museale di Ateneo, lOpera Medicea Laurenziana e la parrocchia di San Lorenzo per permettere che alcune delle collezioni del museo siano altrove visitabili, anche durante i lavori. Obiettivo, allestire un percorso culturale nel Salone Donatello, nei sotterranei della Basilica. Un percorso incentrato sul tema delle origini del collezionismo della dinastia medicea e della sua eredità fino alla costituzione del museo.

Una volta chiusi i cantieri, nel 2021, secondo Benvenuti la nuova Specola sarà molto simile a quel museo voluto e istituito nella seconda metà del 700 dal granduca Pietro Leopoldo. Due anni fa, quando i finanziamenti europei erano ancora in dirittura darrivo, era stato il professor Guido Chelazzi, presidente del Museo di Storia Naturale dellUniversità, a dire che tra 4 o 5 anni la Specola sarà un polo museale di livello europeo, se non mondiale.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news