LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lite internazionale sulla nuova definizione di museo
Marco Bruna
Corriere della Sera 24/8/2019

Cento parole contenute in un documento potrebbero cambiare la definizione più recente di museo, entrata in vigore il 24 agosto 2007. Da istituzione permanente, senza scopo di lucro che effettua ricerche sulle testimonianze materiali e immateriali delluomo e del suo ambiente a spazio democratizzante, inclusivo e polifonico per un dialogo critico sul futuro.

La proposta arriva dalla curatrice danese Jette Sandahl, presidente del Comitato permanente per la definizione, le prospettive e i potenziali del museo, che ha presentato al Comitato esecutivo del Consiglio internazionale dei musei (Icom) un testo nel quale viene avanzata proprio la revisione della definizione corrente. La proposta è stata accettata il 22 luglio e verrà messa ai voti il 7 settembre in occasione dellAssemblea generale di Icom, in programma dal 1 al 7 settembre a Kyoto, in Giappone.

Icom è formato da 119 comitati nazionali che rappresentano oltre 20 mila istituzioni di tutto il mondo. Nei giorni scorsi 24 comitati tra cui quello italiano, quello francese, quello tedesco e quello canadese hanno espresso la loro preoccupazione e chiesto il rinvio della votazione in attesa di una nuova proposta.

Secondo Sandahl, come riporta il mensile The Art Newspaper, la vecchia definizione non parla il linguaggio del XXI secolo e ignora le richieste della democrazia culturale. Nella nuova versione, si legge, i musei lavorano in partnership attiva con le diverse comunità, con lo scopo di contribuire alla giustizia sociale e alla dignità umana, alleguaglianza globale e al bene del pianeta.

Proprio frasi come giustizia sociale e dignità umana hanno creato polemiche allinterno del comitato. Juliette Raoul-Duval, di Icom Francia, lamenta in particolare il tono politico di quello che definisce un manifesto. Hugues de Varine, ex direttore di Icom, protesta contro il preambolo ideologico, sostenendo che non si fa distinzione tra museo, biblioteca, centri culturali o laboratori.

Icom Italia fa sapere in una nota che ritiene la formulazione inadeguata a definire il museo, che storicamente ha svolto il ruolo di istituto dedicato allacquisizione, conservazione, documentazione, ricerca, comunicazione ed esposizione di oggetti patrimoniali, i quali vanno considerati testimonianze dellumanità e del suo ambiente. I musei sono rivolti allo studio, alleducazione, al diletto e sono attori di primaria importanza nelle società moderne e contemporanee.




news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news