LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Mibac dà l'ok al progetto di Bradburne per Palazzo Citterio
la Repubblica 12 agosto 2019




La previsione è che i nuovi lavori si concludano entro la primavera del 2021: superata una prima fase di test, la nuova sede Museale pensata per ospitare le collezioni del Novecento potrà essere aperta


Non più il 2020, ma l'anno dopo: bisognerà aspettare ancora per vedere l'apertura di Palazzo Citterio, che ospiterà Brera Modern e che sarà ridisegnato secondo il progetto proposto dal direttore James Bradburne. Progetto che - a quanto si apprende - è stato approvato dal Mibac. La previsione è che i nuovi lavori si concludano entro la primavera del 2021: al termine dell'installazione degli impianti seguirà una fase di test, superata la quale, la nuova sede Museale pensata per ospitare le collezioni del Novecento potrà essere aperta.


Per Bradburne il restauro gestito dalla Soprintendenza del palazzo non aveva tenuto conto della funzione museale e il direttore aveva quindi proposto la sua idea di restyling, presentata lo scorso maggio. Dopo le sue osservazioni, il ministero dei Beni culturali ha avviato delle verifiche sui lavori di ristrutturazione, tanto che i tecnici incaricati erano a Palazzo Citterio anche la settimana scorsa. Quella della nuova destinazione del palazzo costruito nel 1764 è una lunga storia, iniziata con Franco Russoli nel 1972, quando venne acquistato dallo Stato per ampliare gli spazi a disposizione della Pinacoteca di Brera. Partiti i lavori di restauro, sembrava dovesse essere pronto per la consegna nel 2017. Nell'aprile di un anno fa, il palazzo era stato aperto per tre giorni dalla soprintendenza, ma poi delle infiltrazioni solo pochi mesi dopo avevano portato al ritiro della consegna provvisoria, avvenuta nel maggio 2018.


A marzo 2019, finalmente, la consegna. Una volta entrato nel palazzo, Bradburne ha notato che il restauro era stato fatto senza pensare alla funzione museale. Per esempio il montacarichi troppo piccolo per spostare alcune tele di grandi dimensioni, entrata e ingresso non all'altezza del prestigio del museo, e soprattutto condizioni climatiche non idonee a ospitare quadri. Ed ecco le controproposte del direttore: ingresso dal 14 di via Brera e non dal 12 e soprattutto una nuova scala. Ora, con l'ok del Mibac al suo progetto per palazzo Citterio, in molti sperano che il direttore - a Brera dal 2015 - possa restare anche oltre il termine del suo mandato, che scade il 30 settembre. Lui oggi preferisce non commentare, in attesa di una conferma ufficiale dal Ministero.




news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news