LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Abruzzo. Uffici culturali, a L'Aquila la sede della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di L'Aquila e Teramo e il Segretariato distrettuale
Nello Avellani
New Town, 17 agosto 2019

La vicenda era 'esplosa' nei mesi scorsi, sebbene affondasse le radici nella riforma del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo varata nel 2014, ed entrata nella seconda fase nel 2016 con una sorpresa amarissima per LAquila: al 31 dicembre 2019, a quasi cento anni dallistituzione della Regia Soprintendenza all'Arte medievale e moderna degli Abruzzi e Molise, datata 1924, il capoluogo di Regione avrebbe perso la Soprintendenza.

In sostanza, la riforma varata dal ministero prevedeva che la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell'Abruzzo - nata dalla fusione della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio con la Soprintendenza Archeologica trovasse sede a Chieti, e così è andata, con la Soprintendenza unica per il cratere, invece, che sarebbe rimasta a LAquila ma fino alla fine dellanno, appunto, per poi sparire.

Al culmine delle polemiche, il sindaco dellAquila Pierluigi Biondi aveva denunciato come "il trasferimento della Soprintendenza unica Archeologica, Belle Arti e Paesaggio dall'Aquila a Chieti fosse avvenuta nell'indifferenza, se non con la complicità, delle forze politiche al governo dell'epoca, aquilane, regionali e nazionali. Con quell'operazione, forse, qualcuno ha barattato rendite politiche nel centrosinistra, laffondo del primo cittadino. Che aveva aggiunto: Nel corso delle diverse interlocuzioni avute nel corso di questi mesi col sottosegretario con delega ai Beni culturali, Gianluca Vacca, ho sottoposto in più occasioni la questione della prosecuzione dell'attività degli uffici della Soprintendenza deputata a seguire da vicino la ricostruzione dei beni culturali dell'Aquila e del cratere. L'onorevole mi ha assicurato il massimo impegno, suo e del governo, in tal senso".

Si era parlato di una possibile proroga della Soprintendenza unica per il cratere, almeno fino alla fine dei processi della ricostruzione. Invece, alla fine di maggio Gianluca Vacca, ospite dell'evento di apertura di Officina LAquila, annunciò che la Soprintendenza a LAquila non solo sarebbe stata confermata ma sarebbe divenuta stabile: "nella riorganizzazione interna del Ministero, lAbruzzo avrà due Soprintendenza definitive e stabili, aveva aggiunto Vacca. In più, "la sede del segretariato regionale, quello che segue gli appalti per la ricostruzione, che in una prima ipotesi doveva essere accorpato con il Lazio, resterà invece a L'Aquila".

A qualche mese di distanza, è stato preparato lo schema di decreto che andrà a riformare l'articolazione degli uffici dirigenziali di livello non generale e, sebbene la tendenza sia all'accorpamento di sedi con il Molise per la cronica mancanza di dirigenti, L'Aquila manterrà davvero la sua Soprintendenza, che non sarà più denominata Soprintendenza unica per il cratere bensì Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le provincie di L'Aquila e Teramo; la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Chieti e Pescara, invece, resterà a Chieti. Entreranno in funzione il 1 gennaio 2020.

Nel capoluogo troverà sede, altresì, il Segretariato distrettuale del ministero per i Beni e le attività culturali per l'Abruzzo e il Molise che prenderà il posto dell'attuale Segretariato generale. Ci sarà poi la Direzione territoriale delle reti museali dell'Abruzzo e del Molise, con sede a L'Aquila, che subentrerà all'attuale Polo museale regionale.

Troverà sede a Pescara, invece, la Sopritendenza archivistica e bibliografica dell'Abruzzo e del Molise; a Campobasso, infine, resterà la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio del Molise.

https://news-town.it/cultura-e-societa/26318-uffici-culturali,-a-l-aquila-la-sede-della-soprintendenza-archeologia,-belle-arti-e-paesaggio-per-le-province-di-l-aquila-e-teramo-e-il-segretariato-distrettuale.html


news

21-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news