LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TRIESTE - Lasta per comprare il Carciotti spostata da luglio a fine ottobre
Massimo Greco
17 Luglio 2019, IL PICCOLO



A convincere il Comune a disporre una nuova dilazione dei tempi linteresse di un investitore austriaco. Incidono pure gli input della Soprintendenza

La proroga della proroga: per consentire la presentazione di offerte meditate, i tempi di presentazione delle proposte mirate allacquisto di palazzo Carciotti slittano alle ore 12.30 di mercoledì 24 ottobre. Buste aperte il giorno seguente, giovedì 25, alle ore 10.30.

Dunque, dopo una prima proroga dal 31 maggio al 25 luglio, Enrico Conte, direttore dei Lavori Pubblici e dellImmobiliare comunali, ha avvisato venerdì scorso la platea dei potenziali concorrenti sulle pagine dellAlbo Pretorio che avrebbe accordato altri tre mesi di tempo a chi fosse interessato a versare 14 milioni 900 mila euro per ottenere limponente residenza neoclassica di Demetrio Carciotti.

Perchè si diceva di offerte meditate? Lo scrive lo stesso Conte nellatto pubblicato il giorno 12: il soprintendente Simonetta Bonomi, rispondendo a una richiesta degli uffici comunali, aveva chiarito quali aree del Carciotti andranno sottoposte a restauro conservativo. Più in generale la nota della Bonomi puntualizzava i criteri da adottare per riqualificare il prestigioso ma impegnativo immobile fine Settecento.

Pavimenti lapidei e lignei, stucchi, stufe in maiolica, camini, sculture di Antonio Bosa, affreschi di Giuseppe Bernardino Bison e di Giovanni Scola, garanzia di pubblica fruizione relativamente alla parte fronte mare: un documento articolato, che Conte ha ritenuto di inserire in Albo Pretorio, affinchè gli interessati allacquisto del bene conoscessero i paletti della Soprintendenza.

La decisione di prorogare la gara di altri tre mesi è maturata in seguito ad alcuni contatti con operatori del settore, interessati ad approfondire molti aspetti tecnico-giuridici connessi alla realizzazione di progetti di trasformazione dellimmobile.

In parole povere: quello che sembra il principale candidato allacquisto del Carciotti, un investitore austriaco, ha chiesto più tempo per valutare e decidere, anche alla luce delle puntualizzazioni esposte nella nota della soprintendente Bonomi.

Lo stesso investitore austriaco - o così pare, in precedenza si parlava di cittadinanza olandese - aveva domandato, in seguito a un sopralluogo svolto in maggio, una prima proroga. Ora ha richiesto anche la seconda fino alla fine di ottobre: è ragionevole ritenere che il Comune, avendo concesso ben due dilazioni, si sia premurato di verificare la solidità delle intenzioni in capo a questo cavaliere bianco ultramontano.

Nellavviso di venerdì 12 Conte ha inoltre chiarito che eventuali offerte già presentate potranno essere mantenute oppure ritirate in vista di una futura ripresentazione entro il nuovo termine stabilito.

https://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2019/07/16/news/l-asta-per-comprare-il-carciotti-spostata-da-luglio-a-fine-ottobre-1.37068361


news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news