LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Lofferta del Comune a Italia Nostra: mozione per sbloccare ledilizia
Valentina Marotta - Mauro Bonciani
Corriere del Veneto 13/7/2019

Italia Nostra è disposta a ritirare il ricorso al Tar contro la variante urbanistica per ristrutturazioni edilizie con limitazioni se Palazzo Vecchio cambierà alcuni punti del provvedimento. Lannuncio è dellavvocato di Italia Nostra, Nino Scropelliti, e arriva alla fine di una lunga giornata che ha visto Palazzo Vecchio ribadire la necessità di un dialogo sul problema e lOrdine degli architetti chiedere a tutti gli attori senso di responsabilità.

Faccio un appello a coniugare tutti gli interessi in gioco. Da un lato cè un interesse a tutelare il patrimonio storico-artistico e noi siamo convintissimi di questa esigenza, dallaltro cè un interesse altrettanto importante di non bloccare leconomia di questa città, di non azzerare i posti di lavoro, di non mandare in crisi o in fallimento aziende ha detto ieri mattina il sindaco, Dario Nardella Dobbiamo assolutamente bilanciare questi due interessi perché Firenze ha bisogno di coniugare la conservazione con la trasformazione. La città non può rimanere in questo stato di incertezza.

Il lavoro diplomatico con Italia Nostra è stato affidato allassessore allurbanistica Cecilia Del Re che giovedì ha incontrato lassociazione ambientalista. Ho proposto loro, come possibile accordo a fronte di una rinuncia al ricorso, una mozione da sottoporre al Consiglio comunale contenente degli atti di indirizzo per il nuovo Piano urbanistico che dovremo adottare il prossimo anno spiega Del Re Nella mozione potranno essere contenuti indirizzi condivisi e giuridicamente sostenibili. I tempi di una nuova variante sarebbero lunghi, e si arriverebbe molto dopo la pronuncia del Tar e pressoché insieme al nuovo Piano. Per Italia Nostra ha parlato lavvocato Scropelliti. Siamo disposti a una mediazione con il Comune di Firenze ma ad un patto annuncia lavvocato Ritireremo il ricorso se Palazzo Vecchio ritoccherà la norma che abbiamo impugnato. Non ci servono promesse per il futuro ma risposte immediate. Saremmo disposti a fare un passo indietro se il Comune accettasse tre proposte: un freno ai frazionamenti degli appartamenti che inevitabilmente portano allespulsione degli abitanti dal centro storico, la limitazione alle opere di ristrutturazione ed ai cambi di destinazione da residenzialeordinario a residenziale para-alberghiero. E la Regione Toscana, super partes, deve essere subito chiamata a fare da mediatore e da garante del patto tra Italia Nostra e Comune. Perché? La Regione Toscana, ha competenze in materia urbanistica. Come ente al di sopra delle parti può indicare una strada e poi fare da garante. E Palazzo Vecchio replica non commentando nel merito la proposta e sottolineando che continuerà il dialogo, attraverso lassessore Del Re, nelle sedi opportune.




news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news