LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sgarbi : Celebriamo il vostro Pantheon. Presentate le mostre dedicate a Canova. Il critico attacca la sovrintendenza:
Silvia Madiotto
Corriere del Veneto 13/7/2019

Bocciata la rampa del tempio per disabili

Il Tempio di Possagno era un dono al suo paese natale. Antonio Canova, tra fine Settecento e inizio Ottocento, era lo scultore simbolo del Neoclassicismo, il maestro dei marmi bianchi scolpiti darmonia ellenica, e si era preso lonere (diventato poi leterno onore di unopera monumentale e magnificata dai libri di storia dellarchitettura) di restaurare la chiesa parrocchiale, che non riuscì a vedere completata. Per commemorare il bicentenario dalla sua morte, avvenuta nel 1822, quelledificio maestoso ispirato al Pantheon e al Partenone sarà il fulcro di tre anni di eventi, iniziati laltro ieri nellanniversario della posa della prima pietra, l11 luglio 1819. In quel tempo fu festa grande a Possagno, sui colli trevigiani, tutto il borgo fornì aiuto concreto in materiali e manodopera, e allo stesso modo il popolo si raduna oggi fra il Tempio e la Gipsoteca, custode dei gessi canoviani, stavolta con le aziende locali che si mettono a disposizione per i necessari lavori di restauro. Ma due secoli dopo, incredibilmente, ci sono molti più problemi.

Padrone di casa degli Anniversari Canoviani è stato il presidente della Fondazione Canova, Vittorio Sgarbi, soffermandosi sul dettaglio di cronaca che più colpisce un uomo di cultura e di politica: il diniego della Sovrintendenza alla realizzazione di rampe di accesso per favorire le visite alle persone con disabilità. Qui si innesta la polemica con lente colpevole di aver fermato per due volte il progetto. Nei giorni in cui lautonomia del Veneto viene messa in discussione emerge una situazione drammatica ha detto, con parole meno eleganti del ripetibile -, un ente governato da persone modeste impedisce di abbattere le barriere architettoniche. Ne parlerò con il ministro ai Beni Culturali, i diritti non possono aspettare. Cè bisogno di una leva nuova per difendere il territorio: La Sovrintendenza si vergogni. Lautorità statale prevale su quella regionale e questo è il punto dellautonomia: serve una Sovrintendenza regionale.

Un altro passo del presidente sarà proporre linserimento dellanniversario canoviano 2022 nel trittico celebrazioni nazionali per i centenari della morte di Leonardo (2019), Raffaello (2020) e Dante (2021), trasformandolo in un poker. Sgarbi vuole proiettare Canova nel futuro, collegandone la figura e il Pantheon della campagna veneta al Mart e alle sale culturali inglesi. Il progetto include Palladio, Arturo Martini e Burri: Canova e il contemporaneo questa è la traccia.

I tre anni di celebrazioni sono iniziati con la mostra Un tempio per leternità (con i tesori del tempio, materiale documentale, i tesori del tempio e disegni preparatori). Questa sera alle 19 cè il Galà in bianco, una cena di raccolta fondi nel giardino del museo. Domani alle 17 il concerto del Venice Monteverdi Academy Choir. Tutti gli eventi sono promossi da Comune di Possagno, Fondazione Canova onlus e Opera Dotazione del Tempio Canoviano. Info www.anniversaricanoviani.it.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news