LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica
posta della redazione

Per sottoscrivere l'appello, cliccare al link in fondo alla presente pagina oppure scrivere a perilparcoarcheologicoappia@gmail.com indicando nome e cognome, qualifica e istituzione di appartenenza

Alla c.a. dell'Onorevole Ministro
prof. Alberto Bonisoli


Appello per salvare il Parco Archeologico dellAppia Antica


I sottoscritti membri della comunità scientifica esprimono stupore e sconcerto per quanto si apprende circa la volontà del Ministero dei Beni Culturali di sopprimere lautonomia del Parco Archeologico dellAppia Antica, creato appena tre anni fa, dopo decenni di richieste da parte di tutto il mondo della cultura perché venisse riconosciuta la specificità culturale, archeologica e paesaggistica di un territorio straordinario come quello dellAppia.
La creazione nel 2016 del Parco segue unintuizione per la valorizzazione di questo luogo scaturita già in epoca napoleonica, che ha visto condensare su questo progetto le energie e le sofferte battaglie di intellettuali del calibro di Antonio Cederna, di cittadini e di associazioni culturali (si pensi ad esempio ad Italia Nostra) che si sono spesi per salvare questo territorio e limitare labusivismo edilizio.
Fare ora un passo indietro, senza tenere conto dellimmenso impegno che è alla base dellistituzione del Parco archeologico, è gravissimo. Il Parco dellAppia antica è un parco archeologico e deve continuare ad esserlo, in quanto contiene tutti gli elementi essenziali e distintivi definiti a livello nazionale dalla normativa sui Parchi del 2012: un Parco archeologico è un ambito territoriale caratterizzato da importanti testimonianze archeologiche e dalla compresenza di valori storici, culturali, paesaggistici ed ambientali, oggetto di valorizzazione ai sensi degli artt. 6 e 111 del D.lgs. 42/2004, sulla base di un progetto scientifico e gestionale.
Oggi non è possibile immaginare una disgregazione del contesto paesaggistico dellAppia in diverse componenti, proprio in virtù dellapproccio globale che il Ministero ha deciso di adottare nei confronti dei Beni - o meglio - delle Eredità culturali del nostro paese, anche in linea con la Convenzione di Faro. Tornare ad uno "spacchettamento" del territorio, delle competenze di tutela e valorizzazione e dei monumenti non sarebbe corretto.
Lelaborazione di un progetto scientifico e gestionale specifico e unitario per il parco dellAppia è il risultato che può dare questa Istituzione, rappresentando una concreta modalità di gestione di un territorio vastissimo e caratterizzato da numerosissime criticità, che dopo decenni di abusivismi di ogni tipo finalmente si aveva la possibilità di governare in maniera sistematica e decisiva, offrendosi anche come ambito privilegiato di studio e di elaborazione scientifica per tutto il mondo della cultura.
Per tutto quanto su considerato, i sottoscritti firmatari chiedono al Ministro Bonisoli un ripensamento circa la soppressione del Parco Archeologico dellAppia Antica e, anzi, ne auspicano il rafforzamento ed una ancora migliore strutturazione, come in più contesti pubblici lo stesso Ministro ha affermato, concedendo la possibilità al Direttore Simone Quilici, appena insediatosi, di poter esprimere al meglio le potenzialità di un territorio tanto ricco e complesso, garantendogli la giusta autonomia e una gestione unitaria del Parco.

Per sottoscrivere l'appello, cliccare al link in fondo alla pagina e seguire le istruzioni oppure scrivere a perilparcoarcheologicoappia@gmail.com indicando nome e cognome, qualifica e istituzione di appartenenza

https://sites.google.com/view/perilparcodellappia/


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news